La qualità del giovane talento granata Singo non è passata inosservata: piace al Milan che lo ha già messo nel mirino

Lo si può considerare senza ombra di dubbio il giocatore-rivelazione: Singo è stato in più occasioni la nota più lieta di questo Torino. Lanciato in Primavera da Coppitelli, poi in Prima squadra già con Mazzarri e poi via via con i suoi successori, non è di certo passato inosservato in questi mesi, anzi. L’ivoriano è infatti entrato nel mirino di un club importante come il Milan di Pioli, che ha già acquistato Meitè dai granata. Maldini, sta pensando di colmare le possibili lacune in fascia destra che andrebbero a crearsi nella prossima finestra di mercato con il giovane talento granata ed è pronto a fissare un incontro.

Toro, Singo è cresciuto molto in granata, convincendo i vari tecnici per cui ha giocato

L’arrivo in Primavera e poi il salto di qualità quasi immediato, con l’esordio in Serie A seguito da una conferma dopo l’altra: Singo ne ha fatta tanta di strada con il Torino. Sembra ormai lontano quel 1 agosto 2019, giorno d’esordio con la prima squadra contro il Debrecen nei preliminari di Europa League. Passo dopo passo, il classe 2000 si è conquistato la fiducia dei vari tecnici che si sono succeduti sulla panchina del Toro da quel momento ad oggi. Ultimo ma non meno importante proprio Davide Nicola che in diverse occasioni ha scelto di affidargli la fascia destra.

Milan, emergenza in fascia destra: con la partenza di Dalot serve un sostituto

Con l’esperienza, è cresciuta anche la sua qualità e lo sa bene il Milan, che ha visto nell’ivoriano il sostituto perfetto per Diogo Dalot. Il portoghese difficilmente verrà riscattato dai rossoneri a fine stagione, e farà così ritorno a Manchester.Resta quindi solo Calabria nel ruolo di terzino destro, che però non può fare tutto da solo. Pioli ha infatti bisogno di un giocatore con cui alternarlo e l’attuale giocatore del Toro può essere il profilo giusto. Il futuro dei granata in bilico potrebbe influire sulla decisione finale che spetta all’ivoriano, ma resta ancora tutto da decidere.

Wilfried Singo
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pedric
Pedric
28 giorni fa

Perderemmo molto nella qualità dei cross

rotor
rotor
28 giorni fa

Vedrai che in contropartita proveranno a mollarci Caldara plurinfortunato che l’Atalanta non ha voluto riscattare. Basta con i pacchi,presidente sveglia si affidi ad un nuovo DS.

Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
28 giorni fa

Non riesco a pensare che Singo possa andare via il prossimo anno! Già me l’immaginavo scorrazzare lungo la fascia in stadi gloriosi come il Tombolato, lo Zini, l’Arena Garibaldi, lo Stirpe, il Teghil, il Liberati….

Nkoulou: ecco un altro motivo per non rinnovare

Nicola certifica il flop del mercato estivo: è il secondo anno di fila che accade