Calciomercato Torino / I dirigenti granata sono sempre impegnati nel cercare una sistemazione a Niang ma l’affare con il Nizza rischia di saltare

Altro che relax estivo, per M’Baye Niang e per il suo entourage quello di agosto è sempre un mese intenso e incerto. Un anno fa, di questi tempi, l’attaccante senegalese rifiutava una ricca offerta dello Spartak Mosca pur di raggiungere Sinisa Mihajlovic al Torino, ora dalla squadra granata potrebbe invece andare via, magari per tornare nella sua terra natia: la Francia. Ma non sarà così semplice, a complicare la questione c’è la pace fatta tra il Nizza e Mario Balotelli e la conferma dell’attaccante italiano nel club rossonero: una conferma arrivata via social dalla stessa società francese.

Niang sul mercato ma il Nizza frena

Il Nizza, che da tempo si era messo sulle tracce di Niang proprio per sostituire Balotelli, il cui addio sembrava certo, ha quindi frenato la trattativa con il Torino. Il club rossonero finora è stato l’unico a presentare una reale offerta per l’attaccante senegalese: prestito con diritto di riscatto era stata la proposta arrivata sulla scrivania del presidente granata Urbano Cairo, proposta che è stata immediatamente rinviata al mittente. Il Torino, infatti, vuole sì cedere Niang ma solamente a titolo definitivo, in modo da recuperare quei 15 milioni di euro spesi per acquistarlo dal Milan.

Niang: in Francia piace all’Olympique Marsiglia, ma occhio alle sirene russe e spagnole

Ora che Balotelli è stato confermato, la trattativa tra il Torino e Niang ha subito una battuta d’arresto, resta però viva l’ipotesi Olympique Marsiglia, soprattutto ora che la squadra allenata da Rudi Garcia ha la certezza che non potrà contare proprio su Super Mario, giocatore che è stato inseguito per tutta l’estate. Resta viva anche l’ipotesi Zenit San Pietroburgo, ma il club russo non sembra però intenzionato ad acquistare a titolo definitivo il giocatore. Nelle ultime ore, inoltre, dalla Spagna sono arrivate anche conferme su un interesse del Leganes per l’attaccante. Insomma, per Niang sarà un altro fine agosto all’insegna dell’incertezza.


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mcmurphy
mcmurphy
2 anni fa

Se uno compra una Fiat di mer..e la paga come una Porsche poi pensa di rivenderla allo stesso prezzo?? Cairo si è fidato del”fiuto” calcistico di Spacobotilia che lo voleva a tutti i costi e lo ha pagato il prezzo richiesto dal Milan che sicuramente ha poi ringraziato il serbo,non… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
2 anni fa

Ma questo non era in mezzo ad un derby ligure, tra Genoa e Samp? Ah già caduto il ponte non ci poteva più andare.
Oramai in Italia hanno ben chiaro che mezza pippa sia e non ha più mercato a quei prezzi.

eurotoro
eurotoro
2 anni fa

il mio sogno quest’anno era veder giocare il toro sempre almeno dall’inizio col 3 4 1 2 ljaic /jago gallo/niang zaza/edera..senza distinzione titolari riserve ma inizia chi piu’ in forma (mentalita’ vincente)…..tanta roba….sicuro piazzamento europa league!…purtroppo sembra che Mazzarri voglia un 3 5 2 muscolare…..vediamo come va’

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
2 anni fa
Reply to  eurotoro

🤔

Torino, ricordi Junior Firpo? Ora costa 60 milioni

Falque, il Torino vorrebbe tenerlo: ora decide lo spagnolo