Torino, senti l’agente di Grassi: “Lo vogliono 7/8 squadre”

6
Grassi Spal
CAMPO, 13.5.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-SPAL, nella foto: Alberto Grassi, Adem Ljajic

Alberto Grassi è uno degli obiettivi del Torino per rinforzare il centrocampo, ma per acquistarlo i granata dovranno battere una folta concorrenza

Portare al Torino Alberto Grassi non sarà affatto un compito semplice da portare a termine per il presidente Urbano Cairo e per il direttore sportivo Gianluca Petrachi: lo avevamo detto negli scorsi giorni, lo ha ribadito ora il procuratore del centrocampista Mario Giuffredi. “Grassi ha un mercato importante. L’hanno chiesto almeno 7-8 squadre” ha raccontato l’agente del giocatore intervenendo ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Tra queste sette, otto squadre c’è il Torino ma c’è anche la Spal, società nella quale il centrocampista di proprietà del Napoli ha giocato in prestito nell’ultima stagione e che potrebbe esercitare la clausola del riscatto fissata a 8 milioni di euro.

Alberto Grassi: al Torino servono 8 milioni, il Napoli non vuole concedere sconti

Quegli 8 milioni di euro richiesti dai partenopei sono a oggi l’ostacolo più grande che separano Grassi dal Torino: la valutazione dei dirigenti partenopei è ritenuta eccessiva dai granata ma, quando si tratta di affari tra il Torino e il Napoli, la storia recente insegna che né Urbano Cairo né Aurelio De Laurentiis vogliono sentire nominare la parola “sconto”. I casi Nikola Maksimovic e Mirko Valdifiori lo dimostrano. Tra le società interessate al centrocampista di proprietà dei campani c’è anche il Cagliari, che potrebbe far rientrare Grassi come contropartita tecnica nella trattativa che potrebbe portare Nicolò Barella alla corte di Carlo Ancelotti.

più nuovi più vecchi
Notificami
giagnoni
Utente
giagnoni

Sono tutti grassi che colano.

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

dopo El Galina SE NON SON GRASSI NON LI VOGLIAMO

mas63simo
Utente
mas63simo

E allora… questo mi sa tanto di Valdifiori.