Torino, su Boyé AEK Atene e Frosinone: i dettagli | Calciomercato

L’AEK Atene su Boyé: pronta l’offerta, duello con il Frosinone

di Valentino Della Casa - 14 Luglio 2018

Boyé al centro del calciomercato del Torino: AEK Atene e Frosinone sul giocatore. Si tratta per il prestito con diritto di riscatto, la cessione non sembra lontana

Lucas Boyé e il Torino sono vicini a dirsi addio. Di nuovo. L’attaccante argentino che non rientra nei piani di Walter Mazzarri si sta allenando duramente a Bormio, ma potrebbe presto lasciare la squadra granata. Il calciomercato per lui riserva due possibili destinazioni: una è quella del Frosinone, di cui si parlava su Toro.it nei giorni scorsi; l’altra invece è l’AEK Atene, fresca di vittoria del campionato greco e in procinto di giocare i preliminari di Champions League. Il club greco ha avviato i contatti con il Toro per Boyé, e ha preparato un’offerta che è ora in valutazione.

Calciomercato Torino: Boyé all’AEK Atene, proposto il prestito con diritto di riscatto

L’AEK Atene è quindi piombata su Boyé. Per il quale, per altro, arrivano conferme anche sul Frosinone di Moreno Longo. La proposta del club greco è la seguente: prestito con diritto di riscatto a circa 5 milioni di euro, che il Toro sta valutando con attenzione. Tuttavia, ai granata non dispiace nemmeno l’idea di tenere Boyé in Italia, per valutarlo con maggiore attenzione: la stima che nutre Longo per l’argentino è molta, e sicuramente potrebbe giocare con regolarità tra i ciociari. All’attaccante, tuttavia, l’idea di un’esperienza in Grecia non dispiacerebbe affatto: giocherebbe la Champions League e sarebbe in uno dei club più quotati, che sta tenendo più di un contatto con l’Italia (come dimostra la vicinissima nomina a capo scouting di Alessandro Soli, ex consulente di mercato per diverse società e con un trascorso anche nel Piacenza).

Torino, Boyé ai saluti: decisione nelle prossime settimane

La cosa che sembra stabilita, a monte, è l’addio di Boyé al Torino. Almeno in prestito. La società granata ha comunicato che non ci sarà spazio per lui in squadra, e l’attaccante potrebbe, dopo Bormio, trovare la sistemazione che più preferisce. Per ora, quindi, ci sono AEK Atene e Frosinone. I primi piacciono più al giocatore, i secondi al Toro. Si vedrà.

7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
2 anni fa

Anch’io penso che la soluzione Frosinone sia la migliore perché giocherebbe di più e potremmo tenerlo d’occhio più facilmente.

ExIgneFaxArdetNova
ExIgneFaxArdetNova
2 anni fa

Al Frosinone da Longo.

tric
tric
2 anni fa

La grecia è bella per le vacanze. Per il calcio, per uno come Boyé, è molto ma molto meglio Frosinone.