Calciomercato Torino / I granata proseguono nella trattativa per Pereyra col Watford: costo elevato, servirà tempo

Da Torino continuano i contatti con Watford. E no, non si tratta di una improvvisa nostalgia di Walter Mazzarri. E’ questione ben più prosaica: l’interesse, non sopito, per Roberto Pereyra, talentuoso centrocampista argentino classe 1991. El Tucu piace, dalle parti di via dell’Arcivescovado. Tecnica, buona capacità di inserimento e discrete qualità fisiche: la mezzala titolare, nelle idee di WM per il 3-5-2 che verrà. Insomma, il centrocampista da 32 presenze e 5 reti nell’ultima Premier League è in cima alla lista dei desideri del tecnico toscano, ma riportarlo in Italia non sarà cosa facile. Tutt’altro. Il problema principale è il costo generale dell’operazione che, tra cartellino e ingaggio, richiederebbe uno sforzo non da poco per il club del presidente Cairo.

Pereyra, il Watford vuole 20 milioni

Chiede 20 milioni, la famiglia Pozzo. Troppo, secondo la controparte granata che nelle ultime ore sta lavorando per abbassare le pretese dei britannici. Un lavoro paziente e non forsennato, visto che l’arrivo di Meité dal Monaco ha ulteriormente infoltito la rosa granata in quel ruolo. Prima, Petrachi dixit, servirà qualche uscita. E i candidati sono ormai noti: Valdifiori e Obi in prima fila, più defilato Acquah, caso particolare Baselli che partirà solo a fronte di un’offerta irrinunciabile. Gli sviluppi delle prossime settimane potranno portare all’accelerata, dunque, ma gettare buone basi adesso semplificherà il lavoro. E questo il Toro lo sa bene.

Mazzarri-Pereyra: “WM mi ha fatto sentire importante”

I lati positivi dell’approdo in granata dell’ex Udinese e Juventus sono molteplici. Ma più di tutto conta la precisa volontà di Mazzarri che su Pereyra vorrebbe puntare anche per il Torino. Allegri mi ha scaricato senza motivo, Mazzarri mi ha parlato e mi ha fatto sentire importante”, parlava così Roberto Maximiliano del passaggio dal Piemonte all’Inghilterra, nell’estate 2016. Chissà che, di qui a qualche tempo, la storia non possa ripetersi. Basta invertire le destinazioni, sulla carta. Ma nella realtà ci sarà bisogno di tempo e di una proposta convincente.


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa

Piazzare vaso di fiori, obi, acquah, Boyè e niang ….tutti insieme per raccimolare i soldi necessari per acquistare Pereyra è una impresa.
Molto più facile e conveniente per l’azienda vendere Ljijaic o Iago. La proprietà spinge da gennaio per il primo, Testadighisa è in linea.

Roberto (RDS 63)
Roberto (RDS 63)
3 anni fa

Magari poi a mettere la palla al Gallo da spingere solo in porta ci penserà direttamente Cairo…..fantasista da 24 assist e 18 gol in due anni (e sfido chiunque a fornirmi numeri migliori di fantasisti che in Italia anno fatto meglio di lui in questi due anni) E stiamo disperatamente… Leggi il resto »

Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa

…”costo elevato, servirà tempo.”
Strano, di solito se il costo è elevato servono soldi.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa

Giankjc TOP

Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa

Ivan, stando al tempo libero disponibile dei Tifosi, giornalisti, dirigenti e giocatori, dovremmo comprarne di costosi. Se pensi che da gennaio, solitamente, le domeniche sono senza impegni e che la Coppa Italia ci vede partecipare al max fino a novembre-dicembre, pure in mezzo alla settimana di tempo ne abbiamo in… Leggi il resto »

Dedo69
Dedo69
3 anni fa

Sensazioni da Bormio. Baselli non parte e neanche belotti. Sono i più spremuti. Abbiamo troppi giocatori. Dobbiamo vendere. E tanto. Ci sono oltre 30 giocatori in campo. 4 infortunati e 4 ancora in vacanza. Siamo ad una 40 ina. Avendo i bilanci solidi ci chiedono il doppio per ogni calciatore… Leggi il resto »

granataenientepiu
granataenientepiu
3 anni fa
Reply to  Dedo69

Ole ‘

Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa
Reply to  Dedo69

40 in campo e solo 5 da classifica superiore al 9° posto. 1/8, vediamo di vendere questi così rimettiamo in media la cairese.

Calciomercato, Inter tra Vrsaljko e Darmian. Zapata all’Atalanta

L’AEK Atene su Boyé: pronta l’offerta, duello con il Frosinone