Il Fila e il Museo: una storia senza fine

di Gigi Marengo - 19 Marzo 2019

Il pensiero dell’Avvocato Pierluigi Marengo sul futuro del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, dopo il sopralluogo all’ex Moi

Ho appreso dal dottor Luca Asvisio, Presidente della Fondazione Filadelfia, che, durante il CdA di venerdì scorso, si sarebbe ipotizzata una nuova configurazione del Filadelfia. Prima di entrare del merito delle news del CdA, che ritengo tutti i tifosi debbano conoscere, mi corre fornire un quadro sull’intera vicenda, per poter meglio riflettere su ciò che tali news comportano. L’intervento ristrutturativo del Fila si articolò su tre lotti:
– Lotto 1: l’area sportiva; quella interamente ultimata.
– Lotto 2 (area interna sotto Tribuna): realizzazione della sede della società, di una foresteria ad uso del Torino F.C., della sala stampa, di un punto ristoro e di altri spogliatoi oltre gli esistenti.
– Lotto 3 (intero fronte su via Giordano Bruno): area museale, ristorante, spazio commerciale per merchandising. Di tali tre lotti, come detto, il primo è stato completamente ultimato, mentre gli altri due sono tutt’ora da realizzarsi. Per il Lotto 3 (museo) risulterebbero occorrere circa 5 milioni di euro.

Il Museo: la proposta dell’ex Moi

Attualmente, nelle casse della Fondazione risulterebbe esserci una somma di circa 1,5 milioni di euro, oltre ad una disponibilità economica di 205 mila euro l’anno, data dal canone locatizio pagato dal Torino F.C. per il fitto dell’area sportiva. Orbene, a fronte di ciò, le news sono che il Comune di Torino “concederebbe gratuitamente” all’Associazione Memoria Storica Granata, titolare e gestore del Museo attualmente a Grugliasco, un’area interna alle Arcate, già Mercati Generali, di piazza Galimberti, estrapolando così l’area museale dal Filadelfia.

Liberato il fronte di via Giordano Bruno dall’originaria previsione museale, verrebbe lì realizzato un albergo-foresteria, dato in uso esclusivo al Torino F.C. Una modifica che, stravolgendo completamente il progetto Filadelfia, quale casa della cultura e storia del mondo granata, va ad integrare il disegno di portarci nell’oblio, di renderci inesistenti sul panorama cittadino. Dirvi che, apprendendo ciò, mi sono straincazzato e dirvi poco… Proviamo a ragionare insieme su cosa infatti comporta la modifica del progetto Filadelfia così come su delineata.

Un Museo interno al Filadelfia avrebbe rappresentato un tutt’uno tra squadra e storia, tradizione e cultura granata, facendo del Fila il Tempio del nostro essere e casa di tutto ciò che è Toro. Un Museo in altro luogo, porrebbe nel nulla questo unicum; non è certo un caso, infatti, che i gobbi il loro tanto declamato museo l’abbiamo in area stadio… in piemontese si dice “a sun pà piciù”

Se così fosse, tanto varrebbe tenerci il Museo di Grugliasco, non vi sarebbe alcuna differenza, anzi. Un “anzi” per rimarcare lo squallore del locus che il Comune, a guida della notissima tifosa zebrata Appendino, bontà sua “destinerebbe” alla storia e cultura granata. Molti certamente già conoscono l’area delle Arcate ex Moi, ma non guasta spender alcune parole sulla realtà di tale zona cittadina, quanto meno per chi non vive all’ombra della Mole.

(continua a pagina 2: l’area ex Moi e le casse della Fondazione Filadelfia)

più nuovi più vecchi
Notificami
RIVOGLIO IL TORO
Utente
RIVOGLIO IL TORO

Caro signor Vegeta che lei ha problemi a capire l’italiano già le è stato detto e che lei ha problemi a capire di chi sta parlando sono io a dirglielo. I suoi insulti a chi ha salvato il Filadelfia a inizio 2000, ha salvato il Toro quando fu fatto fallire… Leggi il resto »

claudio sala
Utente
claudio sala

L’italiano per i soliti noti si rivela una lingua di difficile comprensione, pur nella sua chiarezza inequivocabile. Incipit dell’articolo “Ho appreso dal dott. Luca Asvisio..” poi l’uso del condizionale, atteso che il buon Marengo non era presente e non è detto che l’ipotesi sia stata messa a verbale, ovvero che… Leggi il resto »

Lovi
Utente
Lovi

Pur di difendere cairino, c’è chi sta con la gobba appendino

X