Ancelotti dopo torino-Napoli 3-1: “Insigne più arretrato per limitarne il lavoro difensivo. Verdi? Preso per migliorare la squadra”

Carlo Ancelotti commenta a caldo la vittoria sul Torino per 3-1: “Io non mi son divertito, perché c’è sempre preoccupazione durante le partite. Abbiamo fatto molto bene, facendo ottime verticalizzazioni. Gli attaccanti hanno trovato spazio e abbiamo fatto bene, soprattutto all’inizio. Insigne? L’ho spostato più avanti per limitare il lavoro difensivo, lui è stato molto importante, ma il rendimento di tutti, anche di Verdi, è stato nei primi 45′ straordinario. Lo stesso Mertens che non ha segnato ha comunque fatto ottimi movimenti”. Il Napoli ha sviluppato il gioco soprattutto sulle fasce: “Se si gioca veloci sulle fasce si può trovare opportunità, il Toro squadra tosta e robusta con ottima organizzazione, diventa difficile da scardinare, ho visto le altre partite, devo dire che il merito che abbiamo avuto è stato grazie al movimento senza palla degli attaccanti”.

Torino-Napoli 1-3, Ancelotti: “Verdi giocatore di valore”

Ancora Ancelotti: “Verdi è un giocatore di valore, che può migliorare il rendimento della squadra. Certo che le prime uscite non possono essere al 100% ma oggi ha raccolto i frutti del lavoro. Il 4-4-2? ci ha dato più solidità e copertura, in fase difensiva stiamo facendo bene. I primi 25′ sono stati buoni dal punto di vista offensivo”. Poi, su Hamsik: “Non è giovanissimo ed è necessario dargli un po’ di riposo. Oggi luperto ha fatto il suo, lo stesso Rog”.

Sul campionato: “Noi l’anti Juve? Non ci interessa essere l’anti di qualcuno, ma ci interessa fare il nostro cammino”, ha concluso Ancelotti.


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eurotoro
eurotoro
3 anni fa

alla faccia della squadra robusta: ma che partita ha visto? io ho visto 11 atleti correre e pressare 11 zombie!….

T
T
3 anni fa

Eccone un altro che si è studiato le videocassette del Toro di Pulici e Graziani. Per forza è robusto! Su una cosa però ha ragione da vendere: quando dice che non si è divertito. Del resto era impossibile farlo di fronte ad una vergogna simile.

michelebrillada
michelebrillada
3 anni fa

da vergognarsi a dire che verdi è un grosso giocatore ,ha toccato un pallone in un tempo anzi due al primo i difensori del torello hanno regalato 4 contro uno la palla a insigne per fare gol,al secondo con la difesa toro in totale bambola ha fatto gol per il… Leggi il resto »

Torino-Napoli 1-3: il tabellino

Napoli, De Laurentiis: “Ancelotti l’uomo giusto. Mertens ha trovato la posizione”