Atalanta, Gasperini ritrova Ilicic. E Muriel scalpita

di Francesco Vittonetto - 1 Settembre 2019

La probabile formazione dell’Atalanta contro il Torino: Ilicic pronto al rientro, Muriel si gioca il posto con Zapata. Qualche dubbio in difesa

Vedere se stessi negli occhi e nei colori degli altri. Per Giampiero Gasperini e la sua Atalanta, quella contro il Torino sarà una partita allo specchio. Un anno fa, di questi tempi, erano proprio i nerazzurri ad aver conosciuto la sconfitta nelle forche caudine del playoff di Europa League. Il doppio confronto contro il Copenaghen, trascinato fino ai calci di rigore, aveva estromesso prima del tempo Gomez e compagni dalla competizione. Adesso in questa situazione si trova il Toro, mentre la Dea ha il morale a mille per una nuova stagione iniziata col botto, questa volta, se non altro per la prospettiva, sempre più vicina, di potersi giocare i gironi di Champions League. La vittoria contro la Spal alla prima giornata ha offerto al Gasp il dubbio più grande: Muriel, Zapata o tutti e due assieme? Il colombiano, partito dalla panchina, ha ribaltato la Spal con una doppietta.

Lasciarlo fuori parrebbe difficile, ma c’è da considerare anche un altro aspetto. Dopo la squalifica, rientrerà Ilicic. Ovvero colui che (in un sondaggio proposto ad aprile scorso da Radiodea) si è praticamente guadagnato il titolo di miglior giocatore visto a Bergamo negli ultimi 30 anni.

Gasperini ritrova Ilicic. Castagne ancora out

E così in campo potrebbe andarci lo sloveno, al fianco di Zapata (che è in vantaggio su Muriel) e con il Papu Gomez a supporto, nella zona che a Ferrara aveva presidiato Pasalic. 3-4-1-2, dunque. Che in mezzo presenterà l’inossidabile due Freuler-De Roon e potrà contare (a partita in corso) sulla qualità del “nuovo” Malinovskyi, oltreché su quella del puntero colombiano.

Anche in fascia nessun cambio in vista rispetto al “Mazza”. Con Castagne ai box, ci saranno Hateboer a destra e Gosens – in gol alla prima – dalla parte opposta.

Atalanta-Torino, la probabile formazione della Dea

Un dubbio, invece, resta nella linea a tre davanti a Gollini. Skrtel non è stato convocato (circolano voci su un suo possibile addio) ma la concorrenza tra Toloi e Djimsiti è agguerrita. In Emilia, era stato l’albanese a posizionarsi al fianco di Masiello e Palomino, contro il Toro ad avere la meglio potrebbe essere il brasiliano. Ma Gasp manterrà i suoi dubbi fino all’ultimo.

Probabile formazione Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. A disp. Rossi, Sportiello, Djimsiti, Ibanez, Arana, Pasalic, Malinovskyi, Muriel, Barrow. All. Gasperini.
Squalificato: nessuno
Indisponibile: Castagne

più nuovi più vecchi
Notificami
andrepinga
Utente
andrepinga

sara’ l’estate dei centrali pazzi…noi cucu’, ieri koulibaly, oggi skrtel che rescinde dopo 3 settimane…