Gattuso: “Belotti mi è sempre piaciuto, tra noi c’è un buon rapporto”

8
Gattuso
CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Gennaro Gattuso

L’allenatore del Milan, Rino Gattuso, presenta in conferenza stampa la partita del suo Milan contro il Torino valida per la 33ª giornata del campionato di serie A

Vigilia di Torino-Milan e l’allenatore rossonero Rino Gattuso ha presentato in conferenza stampa la partita di domani, valida per la 33ª giornata del campionato di serie A, della sua squadra. “Nel DNA del Torino c’è il battagliare. Hanno senso di appartenenza, il famoso cuore Toro. Domani sarà una partita difficile, dovremo fare grande prestazione anche se con il Napoli abbiamo speso tante energie. Non voglio passi indietro, se non andiamo a Torino con la testa giusta rischiamo una figuraccia” ha dichiarato il tecnico del Milan. Gattuso ha poi continuato parlando del momento della sua squadra: “Quello di adesso è un Milan diverso rispetto a quello di qualche mese fa. A Roma eravamo magari più brillanti, ma giocavamo soprattutto in ripartenza. Ora si vede qualcosa di diverso, cerchiamo di giocare sempre la palla”.

Gattuso su Belotti: “Dopo Shevchenko è l’attaccante che mi ha sorpreso di più”

Gattuso ha poi parlato anche di Andrea Belotti, giocatore che da diverso tempo è nel mirino del Milan e che lui ha potuto allenare durante la sua esperienza sulla panchina del Palermo. “Belotti sa muoversi bene, ma in attacco quando stanno bene possono far male a tutti. Il Toro è una squadra forte fisicamente e con i tre giocatori che ha in avanti può far gol in qualsiasi momento”. Poi, sempre su Belotti, Gattuso ha dichiarato: “Ho sempre detto che era l’attaccante che mi ha sorpreso di più dopo Shevchenko. Ha attraversato un momento negativo ma quando sta bene è un attaccante completo. Mi è sempre piaciuto, in questi anni ha fatto stagioni importanti. È un ragazzo perbene e questa è una cosa che ho sempre apprezzato molto. Eravamo andati a vederlo con Perinetti all’Albinoleffe. Nonostante l’abbia allenato solo per venti giorni, tra noi c’è un buon rapporto”.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
offidagranata
Utente
offidagranata

Volere Cammello cacciare palanche…e tante

Bischero
Utente

Cambia squadra perché il cinese di cartone non ha nemmeno i soldi per comprare are magni.

Bischero
Utente

Ardemagni

michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Abboccamenti