Le pagelle di Genoa-Torino / Non convince Molinaro come centrale di difesa, Falque chiude al meglio una stagione ottima dal punto di vista personale

MILINKOVIC-SAVIC 5,5: esordio in serie A discreto ma non particolarmente esaltante per il giovane portiere serbo che in un paio di circostanze non appare particolarmente sicuro quando è chiamato a intervenire sul pallone.

BONIFAZI 6: appare sempre più a suo agio nel terzetto difensivo del Torino. Contro il Genoa gioca una buona partita, senza alcuna sbavatura e si rivela prezioso quando nell’area di rigore granata iniziano ad arrivare palloni alti.

NKOULOU 6,5: sempre attento in fase difensiva chiude ogni traiettoria di passaggio ai giocatori rossoblù. Nel primo tempo spende bene un’ammozione per fermare una pericolosa ripartenza del Genoa, il cartellino giallo ricevuto non sembra però condizionare la sua partita.

MORETTI 6: è la solita certezza al centro della difesa. Non si fa mai trovare fuori posizione ed è sempre attento nel non concedere spazi agli avversari. Ancora una volta dimostra di essere un elemento importante per questa squadra. (69′ MOLINARO 5: non gioca nella sua consueta posizione di terzino ma in quella di centrale di sinistra nella difesa a tre. La scelta di Mazzarri non si rivela però indovinata e il gol del Genoa nasce proprio da un errore di Molinaro.)

DE SILVESTRI 6: in fase offensiva lo si vede molto meno rispetto a quanto ha abituato nelle ultime settimane. Il numero 29 granata si preoccupa per lo p iù di non concedere spazi a Laxalt: un compito che svolge bene.

RINCON 6: bravo in fase di copertura nel recuperare diversi palloni nella trequarti campo difensiva del Torino, quando è chiamato a imbastire l’azione è però troppo spesso impreciso e finisce di regalare più volte la sfera agli avversari.

BASELLI 6,5: è meno efficace rispetto ad altre volte in fase di interdizione ma è sempre pungente con i suoi inserimenti in fase offensiva. Proprio una sua incursione nell’area di rigore del Genoa permette al Torino di portarsi sul 2-0. (76′ ACQUAH: sv)

ANSALDI 5,5: quest’oggi avrebbe dovuto accomodarsi in panchina e lasciare la fascia mancina a Barreca, a causa di un problema fisica occorso al numero 23 nel prepartita viene schierato titolare. Gioca una discreta partita, arricchita dall’assist per il momentaneo 2-0. Nel finale si fa però espellerare per doppia ammonizione a causa di un intervento in scivolata nettamente in ritardo.

FALQUE 7: con quello messo a segno oggi contro il Genoa è salito a quota dodici gol, confermandosi il miglior marcatore del Torino in questo campionato. Quando ha la palla tra i piedi non sbaglia mai la giocata: termina così nel migliore dei modi la sua ottima stagione. (64′ EDERA 6: entra in campo con la solita voglia e determinazione)

BERENGUER 7: conferma quanto di buono fatto vedere una settimana fa contro la Spal giocando un’altra prestazione degna di lode. È lui a dare il via all’azione dell’1-0 con un bel passaggio filtante per Belotti. Quando il Toro resta in dieci arretra nella posizione di terzino e dà il suo prezioso contributo alla causa.

BELOTTI 6,5: corre meno rispetto al solito ma riesce ugualmente a essere decisivo. È il Gallo a consegnare a Falque il pallone che lo spagnolo appoggia facilmente in rete per l’1-0 ed è sempre lui a tenere in campo il pallone da cui nasce poi l’azione del 2-0.

ALL. MAZZARRI 6: manda in campo una formazione equilibrata che non fa sentire il peso dell’assenza di un giocatore importante come Ljajic. Il suo Toro è meo brillante del solito nella trequarti campo avversaria ma è cinico a dovere. Nella ripresa preferisce schierare Molinaro piuttosto che lanciare il Primavera Ferigra, una scelta che non si rivela però azzeccata.

ARB. ILLUZZI 6: distribuisce bene i cartellini e anche il secondo giallo ad Ansaldi è corretto. Non sbaglia neanche nel convalidare il gol del Genoa.


46 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
3 anni fa

Voto basso all’intergalismo tattico degli allenatori di turno…. ti si ferma moretti (io pensavo burdisso fosse infortunato leggo invece che non p cosi) e anzichè passare a 4 mettendo un centrocampista in più in aiuto allo sfiancato baselli ti inventi molinaro centrale di difesa… davvero non si può vedere… continuo… Leggi il resto »

10genà
10genà
3 anni fa

pagelle scritte con il c.ulo, come per tutto il campionato

remy
remy
3 anni fa

Mi fermo alla pagella di Bonifazi.
Nel secondo tempo ha perso due palloni sulla trequarti avversaria che potevano costare due pere. Se vuole giocare si tolga la presunzione di essere Nesta.

Massimo 1963 (lamaratona2.0)
Massimo 1963 (lamaratona2.0)
3 anni fa
Reply to  remy

Ma infatti. E Rincon non mi è per nulla piaciuto, altro che 6…

fringomax
fringomax
3 anni fa
Reply to  remy

Concordo

Genoa-Torino 1-2, Rincon: “Possiamo fare di più, rimane qualche rimpianto”

Baselli: “Se sono motivato a restare? Sì, devo tanto al Toro”. E su Belotti…