Belotti batte Dybala: al Gallo il premio Prisco per la lealtà sportiva

15
belotti
CAMPO, 5.3.17, Torino, Stadio Olimpico Grande Torino, 27.a giornata di Serie A, TORINO-PALERMO, nella foto: Andrea Belotti con il pallone per la tripletta a fine partita

Il Gallo si aggiudica la XV edizione del prestigioso premio nella sezione calciatori: con lui premiati anche Simone Inzaghi e Antonio Percassi

Un’altro riconoscimento per la memorabile stagione di Andrea Belotti, attuale capocannoniere della Serie A a quota 22 reti. Il Gallo si è infatti aggiudicato la XV edizione del Premio Giuseppe Prisco assegnato a calciatori, allenatori e dirigenti che si sono distinti, nella stagione in corso, per lealtà, correttezza e simpatia sportiva. Battuto il bianconero Dybala e Bernardeschi. Nelle altre categorie hanno trionfato Antonio Percassi, presidente della rivelazione Atalanta e Simone Inzaghi, tecnico della Lazio. Inoltre premio speciale “Nando Martellini” per il giornalismo sportivo assegnato a Riccardo Cucchi, l’ormai ex prima voce di “Tutto il calcio minuto per minuto”. La giuria, unica per entrambi i trofei, era presieduta da Sergio Zavoli e composta da Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta e Ilaria D’Amico. La premiazione si terrà lunedì 22 maggio a Chieti.

più nuovi più vecchi
Notificami
beykan
Utente
beykan

Del resto il grande Peppino Prisco diceva: “Se do la mano a un milanista, poi mela lavo. Se la do a uno juventino poi mi conto le dita”

oldkingcole
Utente
oldkingcole

l’avesse vinto un gobbo di merda avrei sentito scricchiolare le sue ossicine fin da qui…è noto quel che pensava dei ladri bianconeri

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

TUTTO STRAMERITATO …….giuve merda ci sta sempre in:-):-):-)