Il presidente della Figc ha parlato della situazione del ct azzurro, ex allenatore del Torino: “Nessun accerchiamento”

In una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport e a poche ora dalla sfida che vedrà l’Italia – già matematicamente ai playoff – opposta all’Albania, il presidente della Figc Tavecchio ha chiarito la posizione di Ventura. “Non è un problema da niente quello che sta affrontando Ventura, me ne rendo conto, ma l’ho trovato tranquillo. E’ tutto a posto. Sono venuto per portare la solidarietà di tutti. E la mia allegria. Non c’è accerchiamento, Ventura non è mai stato in discussione. Io e lui abbiamo parlato, non abbiamo soltanto preso il caffè. Sono momenti che succedono, ma ricordate: riguardano tutti, anche voi”, ha detto in riferimento ai giornalisti.

“Se l’Italia va avanti, andate avanti anche voi. E al momento degli inni sentite la pelle d’oca anche voi. Prova deludente con la Macedonia? Non ci sono più squadre deboli, il livellamento c’è stato. Tutti hanno ormai tecnici preparati, strutture professionali. Obiettivo? Qualificarsi al Mondiale, ne abbiamo voglia. E non siamo mai preoccupati, siamo pieni di speranza. Che i senatori abbiano parlato è un bene, loro sono sempre pronti per l’Italia. Bisogna ascoltare tutti, tecnici, giocatori, anche giornalisti: noi assisteremo Ventura con tutti i mezzi a disposizione. Avrà il nostro appoggio morale o materiale”, ha concluso il presidente.


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY) (@joel19)
4 anni fa

Il Vate mister con Tavecchio presidente, la coppia che il mondo ci invidia…….??

10genà
10genà (@10gena)
4 anni fa

grande Tavè! Grande GPV! Grandi tutti! avanti così che andiamo bene

io
io (@io)
4 anni fa

a me non è fregato mai nulla della nazionale : quest’ultima poi mi sta pure sulle palle ,considerando chi la guida !!!

Morto Aldo Biscardi: l’ex conduttore de “Il Processo del Lunedì” aveva 86 anni

Serie A, riflessione su Anna Frank: sui campi si leggerà il suo diario