Barak-Torino: l’arrivo di Mandragora all’Udinese può dare l’accelerata

9
Barak
CAMPO, 11.2.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-UDINESE, nella foto: Antonin Barak, Iago Falque

Calciomercato Torino / Il centrocampista della Juventus è ad un passo dall’Udinese. Chiusa l’operazione, il Torino potrebbe lanciare l’assalto a Barak

Piemonte-Friuli, l’asse è caldissimo. Innanzitutto perché il Torino continua a monitorare da molto vicino la situazione di Antonin Barak, la mezzala ceca classe ‘94 per la quale negli ultimi giorni si sono intensificati i contatti tra il club granata e quello della famiglia Pozzo. E poi perché, da qui a poche ore ormai, Juventus e Udinese chiuderanno una maxi-operazione di mercato che coinvolgerà anche Rolando Mandragora, centrocampista ex Genoa che con ogni probabilità passerà a titolo definitivo alla corte di Julio Velazquez. E questo non è un dettaglio. I bianconeri del nord-est, in questo modo, avrebbero già in casa l’eventuale sostituto di Barak e potrebbero concentrarsi esclusivamente sulle uscite.

Barak, l’Udinese chiede almeno 15 milioni

La trattativa non si metterà in discesa esclusivamente con l’arrivo dello juventino, questo è lampante. Serviranno soldi importanti, infatti, per convincere l’Udinese a privarsi del centrocampista da sette gol nell’ultima stagione. Almeno 15 milioni, con la possibilità di inserire nell’affare una contropartita gradita – Parigini – per abbassare la parte cash. Una cifra importante, ma giustificata dall’ottimo impatto dell’ex Slavia Praga sul campionato italiano: oltre ai gol, infatti, sono state diverse le prestazioni convincenti, offerte anche nel momento più buio della compagine bianconera, salvatasi solo nelle ultimissime giornate.

L’Atalanta punta Jankto: Toro, occhio all’altro intreccio

Il Torino, però, dovrà accelerare. Il motivo? L’Atalanta. Il club orobico non ha messo nel mirino Barak, bensì Jakub Jankto, un altro centrocampista dell’Udinese che ha grande mercato. I nerazzurri avrebbero tentato l’assalto finale per l’eclettica mezzala ceca e, qualora l’affare dovesse andare in porto, ciò darebbe uno statuto tutto nuovo al trasferimento di Barak in granata che a quel punto diverrebbe decisamente più complesso. La situazione, ad ogni modo, si evolverà nei prossimi giorni. Soprattutto dopo l’ufficialità dell’arrivo di Mandragora all’Udinese.

più nuovi più vecchi
Notificami
FanfaronDeMandrogne (bracciamozze, petracchio, mercenari da strapazzo)
Utente
FanfaronDeMandrogne (bracciamozze, petracchio, mercenari da strapazzo)

…occhio che una “accelerata sottotraccia e a fari spenti” rischia di farti schiantare contro un palo della luce…😂😂😂

Redazione, fatevi furbi…!!! 😀

rotor
Utente
rotor

Finiremo per vendere Baselli richiesto dal Napoli per Grassi piu’conguaglio in denaro.

steman
Utente
steman

Non arriverà mai. Non è un acquisto da Cairo. È il tipico giocatore forte che acquistano le squadre ambiziose… Solitamente lo compra chi investe le plusvalenze con l’obiettivo di crescere sportivamente..

steman
Utente
steman

Arriverà Grassi.. Ma solo in cambio di Sirigu