Calciomercato Torino / Vittorio Parigini potrebbe trasferirsi all’Udinese anche nel caso che Antonin Barak non arrivasse in granata

Antonin Barak: è questo il grande colpo di calciomercato che il Torino vuole regalarsi per rinforzare il proprio centrocampo. Un giocatore, Barak, per il quale la società granata è disposta anche a sacrificare Vittorio Parigini, uno dei migliori talenti usciti dal vivaio negli ultimi anni. Ma la trattativa che coinvolge il passaggio dell’attaccante classe 1996 all’Udinese si sta sviluppando a prescindere di quel che ne sarà della mezzala originaria della Repubblica Ceca. Nella lista dei possibili rinforzi per il neo tecnico Julio Velazquez c’è infatti il nome dell’ormai ex giocatore del Benevento, che potrebbe quindi trasferirsi in Friuli anche nel caso Barak non dovesse approdare sotto la Mole.

Parigini – Torino: sarà addio

Dopo varie stagioni in prestito, nelle quali ha faticato a esprimere con continuità il proprio talento, Vittorio Parigini ora non sembra più rientrare nei piani del Torino. Dopo aver registrato i primi sondaggi per l’attaccante da parte del club friulano, i dirigenti granata hanno provato a inserire il calciatore nella trattativa per Barak (per il quale l’Udinese chiede circa 15 milioni di euro) ma, ora, le due trattative si stanno sviluppando per lo più in maniera indipendente una dall’altra e l’impressione è che quella per Parigini possa chiudersi in tempi più rapidi che per quella per il centrocampista ceco.

Calciomercato Torino, per Parigini l’Udinese è in vantaggio

Ma l’Udinese non è l’unica società che ha posato i propri occhi su Parigini: l’attaccante piace infatti anche al Sassuolo, che lo sta seguendo da diverso tempo. I bianconeri friulani sono però al momento favoriti, se non altro per il fatto che il trasferimento dell’ex Primavera alla corte di Velazquez potrebbe facilitare anche l’arrivo in granata di Barak, nonostante quest’ultimo affare resti complicato da portare a termine per via dell’alto costo del cartellino.


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
3 anni fa

Parigini se ne andasse pure …..altro pippone al pari di Boyè ed altri !

steman
steman
3 anni fa

Dovrebbe essere l’inverso.. L’acquisto a prescindere dalla vendita..
Ma, come sempre, le vendite hanno priorità.

steman
steman
3 anni fa
Reply to  steman

In pratica sarà l’ennesima trattativa sfumata.. A prescindere

gpt71
gpt71
3 anni fa

Figuriamoci se spendono quindici milioni per un centrocampista….. Nell’era Cairo é il reparto dove si é sempre speso poco e male…..

GranataDentro ( Triste leggere certi termini usati verso fratelli di tifo e mai verso i gobbi. Mai! Che peccato vedere il Toro dilaniato nel suo interno!
GranataDentro ( Triste leggere certi termini usati verso fratelli di tifo e mai verso i gobbi. Mai! Che peccato vedere il Toro dilaniato nel suo interno!
3 anni fa
Reply to  gpt71

poco no. male si. baselli fu per il Toro di quei tempi una spesa elevata, 6 milioni. Rincon 9 più un ingaggio da nababbo.. baswelli mi sta bene, rincon no. Ma si + speso. Spero ovviamente orra arrivi qualcuno di forte lì in mezzo. serve come iol pane

Dalla Spal alla Sampdoria, ma Milinkovic-Savic aspetta ancora il Toro

Niang si è già messo in mostra: la Russia fa lievitare il suo valore