La proposta dell’Empoli di riabbracciare Valdifiori non convince il giocatore: mancano le garanzie economiche. Ci pensano il Bologna e il Cagliari, il Torino saluta il centrocampista in questa sessione di calciomercato

Dopo due anni insieme, è arrivato il momento di separarsi. Mirko Valdifiori e il Torino hanno già preso atto e si sono chiaramente detti che le loro strade si separeranno qui. Niente polemiche, niente strascichi particolari: solo, un addio dettato dal fatto che gli spazi per il centrocampista sono e saranno inesistenti e che, quindi, sarà necessario trovare una soluzione nella parentesi estiva di calciomercato che possa andare bene a tutti. Il Toro, in verità, sa che oltre a una certa cifra di incasso non potrà arrivare: i 3,2 miloni spesi per acquistarlo dal Napoli due anni fa non verranno recuperati, ma la dirigenza auspica di riuscire ad arrivare almeno a 2, obiettivo comunque arduo se si considera che il centrocampista classe ’86 è in scadenza di contratto.

Calciomercato Torino: no di Valdifiori all’Empoli. Ci provano Bologna e Cagliari

Anche per questo motivo, l’ipotesi di un trasferimento alla corte dell’Empoli (nell’ambito di una possibile trattativa per Donnarumma ), è stato per ora rispedito al mittente. Non tanto da parte del Toro, quanto del giocatore stesso, che vorrebbe avere maggiori garanzie economiche che la squadra neopromossa non può dare. Verosimilmente, Valdifiori resterà in Serie A, finendo però in una squadra di fascia superiore, almeno ai blocchi di partenza. Non a caso, si registrano gli interessamenti di Bologna e Cagliari, club più facoltosi che vorrebbero sistemare alcune questioni a centrocampo, pensando al regista come potenziale soluzione sia per l’immediato, sia come chioccia per il futuro.

Valdifiori, Torino: stipendio e contratto

Il contratto di Valdifiori firmato con il Torino dura fino al 2019. Di fatto, con giugno si aprirà l’ultimo anno da giocatore del Toro, anno che però dovrebbe terminare come si scriveva sopra anticipatamente, vista l’intenzione, ribadiamo serena, di tutti, di cercare una nuova sistemazione. L’ostacolo, per i club interessati è però l’ingaggio. Valdifiori infatti percepisce uno stipendio importante: 900mila euro netti a stagione, non proprio alla portata di tutti. Dovrà sicuramente, il giocatore, abbassare le sue pretese, ma la voglia di giocare è tanta e con essa la disponibilità a rivedere alcune condizioni economiche, se la prospettiva di essere al centro di un nuovo progetto fosse convincente. Bologna e Cagliari, per ora, sono le squadre più interessate. Ma le vie del calciomercato sono infinite.


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
3 anni fa

Ma come diavolo si fa a dare 900k a sto qua? Già il monte ingaggi è quello che è, se poi andiamo pure a buttarlo nel cesso cosi!….

manty984
manty984
3 anni fa

Sarò controcorrente ma a mio parere è stato l’unico centrocampista discreto che è transitato da noi dopo diversi anni, sicuramente non ha mostrato quello che aveva fatto vedere a Empoli, ma penso abbia influito il modulo e la scarsa tattica del Serbo e che lo abbiamo preso con almeno 2… Leggi il resto »

Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
3 anni fa

Giocatore da LegaPro, ora vediamo di piazzare anche la ballerina di colore per evitare di trasudare bile anche la prox stagione…..

Rui Patricio allontana Sirigu al Napoli, dal Portogallo: “Trattativa conclusa”

Barkok, il Torino è deciso: trattativa serrata per il centrocampista dell’Eintracht