Toro, perché la rivoluzione di Mihajlovic è impossibile

Toro, ecco perché la rivoluzione di Mihajlovic è impossibile

di Ivana Crocifisso - 28 Febbraio 2017

Un’ora da dimenticare per i granata, che hanno mostrato i limiti già visti nel corso della stagione: il tecnico punta al cambiamento ma non ha gli uomini per farlo

Per chi avesse perso le puntate precedenti ci ha pensato il Toro, nella prima ora di gioco al Franchi, a sintetizzare il peggio della stagione in corso. Ritmi blandi, errori da matita blu, atteggiamento da ultimo giorno di scuola e il solito rigore sbagliato: il peggior Toro formato trasferta della stagione, se possibile quasi peggio di quello visto a Roma la settimana precedente. Un peccato non poter celebrare il 2-2 finale, un 2-2 in rimonta con doppietta del giocatore più rappresentativo, Andrea Belotti, capace di risultare decisivo dopo aver apparentemente sprecato l’occasione per rimettere tutto in discussione. L’errore dal dischetto non scoraggia né i granata né l’attaccante ma il pareggio strappato ai viola non allontana l’amarezza.

La rivoluzione – annunciata – di Mihajlovic se c’è non si vede mentre l’ennesima possibilità data ad Ajeti viene sprecata dal difensore, tanto da convincere il tecnico a rivedere in corsa la sua decisione e mandare in campo un Rossettini finalmente ritrovato. Una rivoluzione di difficile attuazione quando mancano gli interpreti adatti: l’uomo della riscossa non può essere il Boyé visto ieri sera né un Iturbe finora mai decisivo. Ed è quasi un sollievo vedere in campo Ljajic: il serbo per poco non ci mette lo zampino sfiorando il gol dell’ex.

Per la rivoluzione servirebbero gli uomini giusti e Mihajlovic sa di non averli: sa di non poter fare a meno dei più chiacchierati, di chi costantemente messo in discussione ha pur sempre i numeri (come nel caso di Ljajic) o le qualità, pur non avendole mostrate del tutto (vedi Baselli). Il Toro è questo, con pregi e difetti: è un Toro che sa di aver bisogno dell’esperienza di Moretti e che dipende dalla fame di Belotti, che prima di tutto deve rivoluzionare la propria testa. Un passo avanti è stato fatto, ora che da uno schiaffo virtuale (in questo caso il penalty fallito) la squadra è stata capace, finalmente, di rialzarsi.

278 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
carlo
carlo
3 anni fa

, stai sereno, siete sempre la maggioranza nel paese di merda. non esiste contestazione anche se abbiamo il presidente più osceno della serie a, b, c, d, e, francia, spagna, polonia, mercedes, inghilterra, austria.

sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
3 anni fa

Dal burrismo conigliesco del Guru alla mentalità più granata di Miha la differenza si vede. Chiaro e’ che dopo le macerie e’ difficile ricostruire il ns dna quasi cancellato nel lustro precedente visto poi che al ns Pves interessano solo le plusvalenze.

guidone
guidone
3 anni fa

secondo me sufferman ventura ha fatto qualcosina alla tua fidanzata,dai,non prendertela,succede…

Torello72
Torello72
3 anni fa

E’ un po’ che non frequentavo questo forum perche ormai era diventato solo una perdita di tempo dialogare con certi elementi…….ritorno e’ vedo che ormai, aime’, e’ stato preso in possesso dagli spalamerda. Di Fiore-Toro salverei solo il risultato…..primo tempo bruttissimo, abbiamo pareggiato principalmente per il calo evidente dei Viola… Leggi il resto »

giagnoni
giagnoni
3 anni fa
Reply to  Torello72

Parli male dei giocatori del Toro, dell’allenatore del Toro, dell’organizzazione del Toro e giudichi gli altri spalamerda. Tu quindi cosa saresti, spalaletame?

Torello72
Torello72
3 anni fa
Reply to  giagnoni

Criticare ci sta, sempre argomentandola pero’, altra cosa e’ sminuire, insultare e sbeffeggiare. Rileggendo quello che ho scritto l’unico insulto e’ spalamerda…..ma quello non lo cambio

mik69
Maestrale
3 anni fa
Reply to  Torello72

sappi che la tua mancanza non si sente per niente, puoi tornare a non commentare tranquillamente

Torello72
Torello72
3 anni fa
Reply to  Maestrale

……poi ti faccio sapere cosa decido. Ti capisco pero’, tra voi vi sentite a vostro agio, stesso vocabolario, stesse argomentazioni e stessi contenuti……non affaticare troppo i neuroni

mik69
Maestrale
3 anni fa
Reply to  Maestrale

si si va bene..ciao ciao..adiosss spero

guidone
guidone
3 anni fa
Reply to  Torello72

torello, anche tu,che vieni a disturbare in questa valle dei lamenti,eh eh,non va mica bene….

Torello72
Torello72
3 anni fa
Reply to  guidone

Lo so Guido, mi ero disintossicato per un po’……..faro’ attenzione a non ricaderci come prima anche perche’ e’ solo una gran perdita di tempo dialogare con sti qua’

Yanez
Yanez
3 anni fa
Reply to  Torello72

Torello72 alias Barbera granata, sono davvero commosso per il tuo ritorno….non so trovare le parole, davvero….e allora sarò sintetico. …ma vaffanculo va!!!

guidone
guidone
3 anni fa
Reply to  Torello72

però ci si fanno delle belle risate..