Dopo le reti di Rossi e Platini, in tre minuti Dossena, Bonesso e Torrisi spediscono i granata in Paradiso. Torino-Juventus 3-2: diventa un trionfo granata

Ci sono domeniche che valgono doppio, nella storia del popolo granata. E poi c’è Torino-Juventus, c’è il derby, quello del 3-2. E’ la storia della stracittadina numero 184; di fronte c’è la Juve forse più forte di tutti i tempi, che va avanti 2-0, grazie alle reti di Rossi e Platini. Partita finita, sembrerebbe. E invece in un amen, entrano nella storia granata, quel 27 marzo 1983, uno dopo l’altro Dossena, Bonesso, Torrisi, con la Maratona che diventa un vulcano che erutta lava e lapilli. Tre minuti, tre gol, con il Toro che sale in paradiso – anche – per aver sfilato lo scudetto ai bianconeri. Il senso della giornata perfetta sta nel fatto che nessun tifoso del Toro over 40 dimentica dove sia stato, cosa abbia fatto, cosa abbia provato, quella domenica di inizio primavera del 1983. Toro-Juve 3-2: che giornata!

Dossena, Bonesso, Torrisi: il derby del 3-2

Dossena, Bonesso, Torrisi. Chi nella bolgia della Maratona ha perso la fidanzata, chi era in gita scolastica, chi costretto per lavoro ad una trasferta, chi forzato in montagna per accontentare la ragazza che proprio non si fila il calcio.

Con la radiolina all’orecchio e il cuore in Maratona, a ridere e piangere; e a stropicciarsi gli occhi per qualcosa di assolutamente irripetibile. Una serie di emozioni così, su un campo da calcio, non le abbiamo più vissute. E forse, non le rivivremo mai più.

Toro-Juve 3-2
Toro-Juve 3-2
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-03-2024


21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
26 giorni fa

Quel derby x me rappresenta IL DERBY.Ho avuto la fortuna d esserci, ridotto in distinti perché ero con un amico gobbo.Sul 2 a0 volevo andarmene,poi si è fatta la storia.In quei 3minuti e spicci nn si è neanche avuto il tempo di realizzare, sembrava venisse giù lo stadio.Impagabile guardare la… Leggi il resto »

ElPepp
ElPepp
26 giorni fa

Uno dei ricordi più belli che mi porto dietro, tra i tanti, è la frase di Dossena alla fine del primo tempo, sullo 0-1: “… niente, adesso cercheremo di recuperare e di vincere la partita”. Le brevi interviste di metà partita andavano in onda solo dopo e quando la vidi,… Leggi il resto »

Cereser59
Cereser59
26 giorni fa

Avevo 22 anni e abitavo ancora a Torino. Il Toro è stata una delle ragioni per cui sino a che ho potuto sono rimasto nella mia città. Sarà un caso, ma l’anno del definitivo trasferimento a Roma coincide con il 2005, all’arrivo di Cairo. Quel derby rimane nella mia memoria… Leggi il resto »

9 marzo 1947: buon compleanno Emiliano Mondonico