Bologna, la panchina traballa: per il dopo Inzaghi c’è anche Mihajlovic

17
CAMPO, 30.12.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-GENOA, nella foto: Sinisa Mihajlovic

Contro la Spal Inzaghi si gioca le sue ultime carte: in caso di esonero si pensa a Donadoni e a Mihajlovic che potrebbe tornare in Serie A

Il Bologna, Inzaghi e Mihajlovic: un triangolo che potrebbe rivoluzionare il rientro dalla pausa natalizia in casa rossoblu dove le acque sono tutto tranne che tranquille. Il terzultimo posto in classifica a quota 13 punti non fa ben sperare ma l’obiettivo salvezza è ancora alla portata a patto che i felsinei cambino marcia e in fretta. Archiviate le feste di Natale, infatti, il rientro in campionato contro la Spal potrebbe rivelarsi già decisivo, soprattutto per Inzaghi. Le due formazioni sono separate in classifica da appena 4 lunghezze e il Bolgona sarà chiamato a vincere senza possibilità di appello: in caso di Ko in quella che è a tutti gli effetti uno scontro diretto per la salvezza, a saltare potrebbe essere proprio la panchina di Pippo Inzaghi. E per sostituirlo sono almeno tre i nomi che circolano in società.

Bolgona, Mihajlovic potrebbe tornare in Serie A per sostituire Inzaghi

Con Inzaghi in bilico sul filo del rasoio, in casa Bologna si comincia a pensare ai possibili sostituti. Il primo ad essere interpellato è stato Guidolin che tuttavia non sembra essere troppo convinto di addossarsi il progetto rossoblù al contrario di Donadoni che avrebbe sato una sua disponibilità di massima a rientrare. La scelta più allettante, però, ricade su Mihajlovic che potrebbe sfruttare l’occasione per rientrare in Serie A. Proprio l’allenatore serbo sarebbe diventato così la prima scelta del club felsineo che, tuttavia, dovrà affrettare qualsiasi tipo di decisione. Sinisa Mihajlovic potrebbe trovare particolarmente allettante l’idea di tornare ad allenare nel nostro campionato ma ripartire dopo una sconfitta in uno scontro diretto e senza conoscere la squadra potrebbe non essere così semplice. Tutto si deciderà, dunque, nelle prossime settimane: il Bologna ha bisogno di una scossa e Mihajlovic potrebbe essere pronto a dargliela.

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Il destino felsineo lo vedo segnato con o senza mihajlovic. Hanno messo su una squadraccia, si sapeva già dall’estate; peraltro depressa da sei mesi di inzaghi.

Zaccarelli
Utente
Zaccarelli

Sono rimasto attratto da questo articolo, come lo si é quando si vedono ( insanamente) incidenti stradali .
L’unica cosa che mi turba del Bologna é che abbia 1 punto in più in classifica , donato da una squadra di polli da allevamento.

Mimmo75
Utente
Mimmo75

https://m.tuttonapoli.net/in-evidenza/video-clamoroso-dir-rai2-freccero-juve-vince-perche-ha-occupato-tutti-i-var-e-indisponente-manovrano-380970