Giudice Sportivo: multato il Torino, discriminazione territoriale contro il Napoli - Toro.it

Giudice Sportivo: multato il Torino, discriminazione territoriale contro il Napoli

di Redazione - 19 Dicembre 2017

Ammenda di 10mila euro per il Torino a causa dei cori intonati dai tifosi nella gara contro il Napoli. Entra in diffida Baselli, nessuno squalificato per la Spal

Continuano, fortunatamente per Mihajlovic, a non comparire giocatori squalificati nei referti del Giudice Sportivo che settimanalmente vengono pubblicati, ma questa volta il Torino viene comunque sanzionato, per un elemento esterno alla partita in senso stretto. Dopo Torino-Napoli, infatti, il Giudice Mastrandrea ha infatti deciso di sanzionare per 10mila euro la società granata a causa dei ripetuti cori di discriminazione territoriale intonati dai tifosi del “Grande Torino” contro gli avversari campani. La società di Cairo non è però stata l’unica squadra sanzionata: ammenda di 6mila euro al Crotone, per aver lasciato entrare in campo persone non autorizzate, e di 5mila euro all’Atalanta per cori ingiuriosi nei confronti del presidente della Lazio, Lotito.

Il Giudice Sportivo ha poi rese note le squalifiche, tra cui quella rivolta a Zenga, tecnico del Crotone (con ammenda di 5mila euro per condotta ingiuriosa nei confronti del direttore di gara), mentre solo ammonito con diffida Simone Inzaghi, allenatore della Lazio. Nessuno squalificato, infine, per la Spal, prossima avversaria dei granata in Campionato. Entra infine in diffida Baselli. Ecco l’elenco completo degli squalificati:

Giocatori espulsi

Una giornata: Fernandez (Milan)

Giocatori non espulsi

Una giornata: Buchel (Verona), Cigarini (Cagliari), Romagnoli (Milan), Vecino (Inter)

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Per i cori contro Lotito i 5.000 euro dovevano essere di premio, non di multa!

ExIgneFaxArdetNova
Utente
ExIgneFaxArdetNova

Cantavano anche i napoletani in modo oltraggioso… Allora?

mcmurphy
Utente
mcmurphy

Sempre due pesi e due misure,questo è il nostro paese,se sei dalla parte” giusta” puoi fare cosa vuoi,se sei dall’altra purtroppo no,che schifo

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Tutto il mondo è paese. Dall’età della pietra chi ha i grani comanda. Ed era peggio.