La probabile formazione del Toro: lo spagnolo favorito per partire titolare sul paraguaiano. Chance a gara in corso per l’ex Roma

Ha poche carte da giocare nel suo mazzo, Sinisa Mihajlovic. Ma non poche cartucce da sparare. La squadra, a detta dell’allenatore, sta bene fisicamente, e ha bisogno dei tre punti non solo per restare aggrappata al sogno europeo, ma per recuperare quell’entusiasmo che, almeno in parte, ha smarrito di recente. Tra i 22 convocati, si contano alcune assenze. Di cui una pesante: Castan, che potrebbe rimanere fermo ai box per un paio di settimane.

Ma il modulo non cambierà: l’allenatore infatti continuerà a insistere sul 4-3-3 che ha portato tante gioie soprattutto a inizio stagione alla sua squadra e ai suoi tifosi. Davanti al confermatissimo Hart, giocheranno Rossettini e Moretti, autore di un’ottima gara in Coppa Italia contro il Milan. Sulle fasce, se a sinistra c’è spazio per il solito Barreca (Avelar nuovamente non convocato: ma c’è Carlao come possibile rimpiazzo), tornerà sulla destra invece Davide Zappacosta, che in Coppa ha rifiatato per 90′.

CAMPO, 12.1.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, ottavi di Coppa Italia, MILAN-TORINO, nella foto: Carlos Roberto da Cruz Júnior
CAMPO, 12.1.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, ottavi di Coppa Italia, MILAN-TORINO, nella foto: Carlos Roberto da Cruz Júnior

A centrocampo qualche dubbio in più: Valdifiori e Benassi sono quasi certi della titolarità, mentre Obi è in leggero vantaggio su Baselli per una maglia da titolare, con l’ex Atalanta pronto a partire a gara in corso.

Un ballottaggio a centrocampo e uno in attacco. Se Belotti sarà l’ariete centrale, e se comunque Mihajlovic sembra intenzionato a schierare Ljajic nonostante la recente involuzione, è Falque a insediare Iturbe per una maglia sulla fascia destra. Lo spagnolo, recuperato in extremis sembra pronto a partire da tiolare, ma il paraguaiano “avrà sicuramente un’occasione per mettersi in mostra domani” ha dichiarato Mihajlovic. Nel secondo tempo, probabilmente. Domattina il tecnico scioglierà le riserve.

Probabile formazione Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori, Obi; Falque, Belotti, Ljajic. A disp. Padelli, Cucchietti, De Silvestri, Carlao, Ajeti, Baselli, Lukic, Boyé, Iturbe, Maxi Lopez. All. Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Avelar, Castan, Molinaro, Vives


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
severomagiusto
severomagiusto
5 anni fa

i viola hanno chiesa e noi quella femminella di baselli. ecco come si batte la juve .Banti arbitro neutro e i viola li hanno potuti picchiare come si deve a quelle merde . come godo

SpakkaLaGobba
SpakkaLaGobba
5 anni fa

Falque è un Signor giocatore per questa squadra. Altro che balle…..

SpakkaLaGobba
SpakkaLaGobba
5 anni fa

Non so voi, ma io di Avelar non vorrei neanche leggere più il nome… (chiaro che non gliene faccio una colpa).

Mihajlovic: “La squadra sta bene, non siamo morti”

Romagnoli, Antonelli, Locatelli, Bacca: così Montella cambia il Milan