Meité: "Delusi e nervosi, non so perché sia stato annullato il gol di Berenguer" - Toro.it

Meité: “Delusi e nervosi, non so perché sia stato annullato il gol di Berenguer”

di Andrea Piva - 16 Settembre 2018

Al termine di Udinese-Torino 1-1, Soualiho Meité ha parlato del pareggio ottenuto dalla sua squadra e delle decisioni arbitrali

nostro inviato a Udine – È deluso Soualiho Meité, e non può essere altrimenti, al termine di Udinese-Torino. Il suo splendido gol a inizio secondo tempo ha evitato al Torino la sconfitta alla Dacia Arena, ma i granata in Friuli hanno lasciato due punti che avrebbero meritato di portare a casa: “Siamo tutti un po’ delusi perché credo avremmo potuto portare a casa la vittoria. Non so perchè sia stato annullato il gol di Berenguer: avrebbe potuto cambiare le cose. Sicuramente non ci ha aiutato. Stesso discorso per il contrasto di Fofana che ha portato alla loro rete. Siamo piuttosto nervosi”.

Meité: “Esultanza con Nkoulu? Per me è un fratello”

Meité ha poi parlato della prossima partita, quella in casa contro il Napoli, e ha spiegato la sua esultanza con il compagno Nicolas Nkoulou. “Dobbiamo guardare subito avanti: la prossima settimana ci attende la difficile sfida contro il Napoli. L’esultanza con Nkoulou? Per me lui è come un fratello: mi aiuta dandomi tanti consigli ed è un grande difensore.”

più nuovi più vecchi
Notificami
gix
Utente
gix

fino ad ora mi ha stupito favorevolmente,oggi gran partita al di la del gol…niente male davvero per essere “un bidone”,speriamo abbia costanza di rendimento

Cup
Utente
Cup

A proposito, come se la cava Barreca in Francia?

thethaiman
Utente
thethaiman

Ho visto le prime due partite, nella prima peggiore dei 22 senza ombra di dubbio nella seconda leggermente meglio ma non sufficiente. Poi non so.

andrepinga
Utente
andrepinga

ripostate i commenti su meite’ dopo bormio??? Giusto per ribadire che di calcio qua ne capiscono in pochi

DHEA
Utente
DHEA

Bravo…
Tutti che inveivano contro la società x aver scambiato un campione affermato come Barreca con uno sconosciuto scarso come il francese.
Se solo fosse un po’ più rapido sarebbe un novello Pogba