Chi è Karol Linetty, il centrocampista polacco seguito dal Torino

Dall’esordio a 17 anni alla Nazionale: ecco chi è Linetty, il pupillo di Giampaolo

di Veronica Guariso - 24 Agosto 2020

Il Sokół Damasławek come inizio, poi l’arrivo al Lech Poznan e l’approdo in Serie A alla Samp: un prodigio made in Polonia che si chiama Karol Linetty

C’è chi potrebbe parlare di bimbo prodigio o chi semplicemente di qualcuno che il calcio ce l’ha nel sangue. Esordire a 17 anni tra i professionisti, nel suo caso nella massima serie polacca, non è in fondo cosa da tutti. E infatti Karol Linetty, centrocampista classe ’95 che milita nella Sampdoria, non può essere considerato uno qualunque. A confermarlo proprio Marco Giampaolo che, dopo averlo allenato per la prima volta, lo ha inserito in poco tempo nella lista dei suoi pupilli. Il tecnico del Torino, preme infatti perchè il polacco torni a sua disposizione ma questa volta in granata, permettendogli di ingrandire il proprio bagaglio di esperienze, ancora limitato dalla giovane età.

Al Lech Poznan il salto nel calcio professionistico

Il Toro diventerebbe infatti il secondo di Serie A in cui potrebbe dare prova del proprio talento ed il terzo nella sua carriera da professionista. Nato a Żnin, il 2 febbraio del 1995, Linetty è cresciuto nel Sokół Damasławek. Nel 2006 si è poi trasferito al Lech Poznan, dove ha terminato la carriera nelel giovanili per poi passare a quella professionistica.

Da subito si è distinto per il proprio talento, ottenendo l’esordio nella massima serie polacca nel 2012, in un match contro il Cracovia. La soglia dei 17 anni ha costituito una svolta per il centrocampista polacco, che ha poi ottenuto un posso fisso in prima squadra. Con la casacca blu e bianca è riuscito inoltre a debuttare in Europa League nel 2014, segnando poi nello stesso anno la sua prima rete da professionista.

Linetty, versatilità ed ottime capacità di inserimento

Il 2016 è stato un anno di svolta per il giovane, che ha così ottenuto il salto di qualità definitivo: è infatti approdato proprio alla corte di Giampaolo, ai tempi in blucerchiato. Versatile e bravo negli inserimenti, si è da subito conquistato un posto importante nelle gerarchie del nuovo tecnico granata. Con la Sampdoria è riuscito ad ottenere un totale di 132 presenze, 11 gol e 13 assist tra campionato e Coppa Italia.

La sua qualità non è passata inosservata neanche agli occhi della Nazionale polacca, che ha deciso di dargli una prima chance nella stagione 2009-2010 con l’Under-15, per arrivare alla consacrazione nel 2014, con quella maggiore. Di certo farebbe comodo al Torino, in cerca di una mezzala efficace da poter sfruttare. Dal canto loro, i granata permetterebbero al polacco di crescere e potersi mettere ulteriormente alla prova.

Karol Linetty, Sampdoria
Karol Linetty, Sampdoria

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fringomax
fringomax
27 giorni fa

Mi sembra di aver capito che anche la viola punta sul giocatore…..ergo andrà li

R2D2
R2D2
28 giorni fa

Cairo -nella sua lentezza di cervello- non ha ancora capito che quando acquisterà dall’estero, oltre all’ambientamento, il calciatore dovrà obbligatoriamente sottostare alla quarantena? e che in quel periodo non starà con i compagni? E non succeda mai che lo acuisti l’ultimo giorno di mercato: ambientamento + quarantena non lo vedremo… Leggi il resto »