Linetty al Torino, Giampaolo può lavorare al nuovo centrocampo

Vagnati accontenta Giampaolo: con Linetty inizia la rivoluzione del centrocampo

di Giulia Abbate - 24 Agosto 2020

Il Torino regala a Giampaolo il rinforzo richiesto a centrocampo: con Linetty a disposizione il tecnico può iniziare a lavorare al suo “nuovo” Toro

Quella di oggi sarà una giornata targata Linetty: dopo l’accelerata di ieri che ha visto le due società, Torino e Sampdoria, trovare l’accordo definitivo per il centrocampista, oggi il giocatore è atteso dalle visite mediche e dalle firme sul suo nuovo contratto. Ma soprattutto è atteso da Giampaolo che finalmente, dopo l’arrivo di Rodriguez, potrà abbracciare un altro dei giocatori richiesti alla società per poter dare forma al suo, di Toro. Dal suo arrivo in granata, d’altronde, il tecnico era stato chiaro: ci vorrà del tempo perchè i giocatori in rosa assimilino i nuovi dettami e, soprattutto, ci vorranno i rinforzi giusti per costruire una squadra in grado di ridurre al minimo il periodo necessario a far proprio il nuovo modulo. Due fattori, giocatori e tempo, che vanno dunque a braccetto e che spiegano le richieste di Giampaolo e la sua tendenza ad andare a “pescare” tra i profili che ha già allenato. Come Rodriguez e, da oggi, anche come Linetty.

Il centrocampo di Giampaolo prende forma

Da oggi quindi Giampaolo potrà ufficialmente iniziare i lavori con il suo “nuovo” centrocampo. In attesa che arrivi anche l’ultimo profilo richiesto per la mediana, quel regista indispensabile al gioco del nuovo tecnico, Linetty (qui i dettagli del suo trasferimento) andrà di fatto a ricoprire quel ruolo da mezzala che al tempo della Sampdoria lo aveva reso un vero e proprio pupillo di Giampaolo. E adesso, a più di un anno di distanza, il tecnico potrà di nuovo tornare a lavorare con il centrocampista attorno al quale andrà a costruire la mediana del Torino, in quel 4-3-1-2 che i granata dovranno essere bravi e veloci a immagazzinare.

Velocità di inserimento, bravo nel recupero palla, un giocatore di esperienza per il quale gioca a favore proprio la conoscenza del tecnico e del suo marchio di fabbrica: il modulo. “Dettagli” che lo rendono non solo in linea con le richieste di Giampaolo ma anche il punto di riferimento perfetto sul quale il tecnico punterà per far sì che anche gli altri giocatori a disposizione si mettano, per così dire, in pari. Insomma, il Torino ha di fatto accontentato la propria guida tecnica: adesso il lavoro può davvero iniziare.

Karol Linetty, Sampdoria
Karol Linetty, Sampdoria

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AstroMaSSi
AstroMaSSi
3 mesi fa

Movimenti anche su Vojvoda (terzino dx), non ancora chiuso.