Rincon torna oggi al Filadelfia: per l'Inter è in dubbio - Toro.it

Rincon torna oggi al Filadelfia: per l’Inter è in dubbio

di Francesco Vittonetto - 21 Novembre 2019

Dopo il volo intercontinentale dal Giappone, Tomas Rincon è rientrato a Torino e oggi si allenerà agli ordini di Mazzarri: è un’incognita in vista dell’Inter

Circa 12 ore di volo, il fuso orario e tutte le scomodità di un viaggio eterno: chiedere a Tomas Rincon cosa significa viaggiare dal Giappone all’Italia. Il centrocampista del Torino è tornato dal Sol Levante dopo l’impegno amichevole che lo ha visto protagonista con il suo Venezuela. Una bella vittoria per 4-1, ma anche una grande fatica. Sì perché solo oggi, giovedì 21 novembre 2019, potrà tornare al Filadelfia da Mazzarri. A soli due giorni dall’appuntamento di sabato, quando al “Grande Torino” arriverà l’Inter e di amichevole ci sarà poco o nulla.

Rincon a rischio per l’Inter: Mazzarri lo valuterà

Questione di tempo (poco) e di spossatezza. Rincon ci proverà e così Mazzarri e lo staff tecnico: tutti puntano a rimettere in sesto il calciatore il prima possibile. Anche se vederlo in campo nell’anticipo di sabato appare difficile. E a quel punto potrebbero essere Baselli (recuperato dopo lo stop pre-Brescia), Meité e Lukic a comporre la mediana, esattamente come accaduto a Roma contro la Lazio, l’ultimo (e nefasto) precedente in cui l’88 ha marcato visita.

Da tenere in conto, poi, che El General era partito per il Giappone monitorato a vista dal fisioterapista Alessandro Gatta, membro dell’equipe granata, e dunque già non era al 100%. Insomma tanti segnali portano alla sua assenza, ma ci sono ancora due giorni per cambiare le cose. A partire da oggi, al Filadelfia, quando all’Inter mancheranno quarantotto ore o poco più.