Non è un segreto che il rapporto tra Belotti e il Torino sia ai titoli di coda: l’attaccante non è intenzionato a rinnovare il contratto

Non è un segreto che il rapporto tra Belotti ed il Torino sia giunto ai titoli di coda, in quanto l’attaccante non è intenzionato a rinnovare il suo contratto in scadenza a fine stagione. Ciò vorrà dire che quasi sicuramente il Torino dovrà trovare un degno sostituto.

Belotti è ambito da molte squadre

Al momento non si hanno notizie definitive su dove approderà l’attaccante del Torino, ma è ambito da moltissimi club, si parla infatti di Milan e Napoli, ma non solo. Infatti, non manca l’interesse da parte del Toronto, che recentemente ha chiuso il contratto con l’attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, e che continua a sperare di portare oltre oceano con sé anche il Gallo.

Nonostante le moine da vari club il desiderio di Andrea Belotti è di giocare nel club rossonero, di cui è tifoso sin da piccolino. Un club che sicuramente ricambia questo interesse e che sarebbe pronto a prenderlo non appena il giocatore sarà svincolato dal contratto con il Torino.

Anche se al momento non è chiaro dove andrà, è ormai chiarissimo che non ci sono grandi possibilità di rinnovo, e ad annunciarlo è anche il presidente del granata, Urbano Cairo. Infatti Cairo ha dichiarato, con un po’ di amaro in bocca che la situazione rinnovo non si è sbloccata e che probabilmente il Gallo se ne andrà senza lasciare un euro al Torino. Il presidente ha inoltre rincarato la dose dichiarando che l’attaccante si aspettava di essere ceduto al Milan quattro anni fa. Insomma è chiaro che questo rapporto è ormai giunto al capolinea e che probabilmente questo fine stagione con il Torino non sarà dei più facili per Belotti.

Il Toro cerca il sostituto di Belotti

Nonostante Belotti non è ufficialmente fuori dalla rosa, il Torino ha già iniziato a guardarsi intorno su possibili sostituti per la prossima stagione. Infatti al momento si parla di Luca Moro, il giovane attaccante del Catania, ma di proprietà del Padova. Il giovane attaccante classe 2001 può diventare una grande promessa, ed ha tutte le carte in tavola per diventare un vero bomber. In più presenta le caratteristiche amate dal tecnico Juric: rigorista, ala sia destra che sinistra, e moltissima grinta. Insomma sarebbe il tassello mancante per la rosa del granata.

Anche qui, non c’è nulla di ufficiale, ma solamente ipotesi. Il Torino con queste basi ce la può fare anche senza Belotti, ma fare qualcosa per evitare questa situazione è prudente ed intelligente agire in anticipo e correre ai ripari prima di rimanere senza un valido sostituto.

Una cosa è certa, l’assenza di Belotti si farà sentire, ma non scordiamoci che questo Torino è una squadra che ha saputo farsi valere con un allenatore che è riuscito a creare una mentalità forte ed unita riuscendo a creare risultati ottimi. Una squadra con questa mentalità potrà sicuramente iniziare a dire la sua nelle parti alte della classifica, e chi lo sa, forse in futuro riuscirà ad essere una delle favorite per i migliori siti scommesse.

Andrea Belotti
Andrea Belotti

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Andy
Andy(@andy)
10 giorni fa

Ero convinto da tempo, è lo sono ancora di più adesso,che l’apporto di Belotti fosse ormai poco utile e superato dal tipo di gioco di Juric. Senza nulla togliere comunque al sentimento di gratitudine e ammirazione per quanto fatto nel passato, sia ben chiaro. Però il gallo è da tempo… Leggi il resto »

ardi06
ardi06(@ardi06)
10 giorni fa

Lascio perdere il contenuto dell’articolo, però almeno usare i congiuntivi… Cit. Nonostante Belotti non è fuori dalla rosa….

torofab
torofab(@torofab)
10 giorni fa

Io ho l’idea che la sua scelta di non firmare il rinnovo sia dovuto al comportamento di cairo di questi anni. Troppe prese in giro con promesse di allestire una squadra competitiva e invece per 2 anni ci ha tolto le castagne dal fuoco e anche a mezzo servizio è… Leggi il resto »

Chi è Magnus Warming?

Calciomercato Torino: gli addii dei big