Andrea Agnelli: “SuperChampions? E’ il futuro”. E la Serie A rischia

di Veronica Guariso - 26 Marzo 2019

Andrea Agnelli si è dichiarato contrario al Mondiale per Club, portando avanti il progetto della SuperChampions, che intaccherebbe la Serie A negativamente

Il Presidente della Juventus Andrea Agnelli ha espresso la propria opinione riguardo al Mondiale per Club, dichiarandosi contrario e sostenendo invece l’idea di portare avanti il progetto della SuperChampions, competizione che metterebbe a rischio la Serie A, con i match che verranno giocati nel week end. “Abbiamo avviato il processo per sviluppare una visione per il futuro delle competizioni Uefa. È l’inizio di un viaggio che vedrà l’impegno di tutte le parti in causa“, queste le parole del presidente della Juventus, che ha l’appoggio dell‘Eca, l’Associazione dei club Europei, che lo vede come presidente. Bisognerà però attendere il 2024, in modo da concludere definitivamente questo ciclo.

SuperChampions, maggiore rilievo alle Big a discapito della Serie A

Il 2024 è la fatidica data in cui il calcio potrebbe cambiare, quella in cui l’idra di una SuperChampions potrebbe diventare realtà. Questo potrebbe avere non poche ripercussioni sulla Serie A.

La vera novità sarebbe infatti la ripartizione delle gare che verrebbero disputate nel week end per avere maggiore rilievo, a discapito dei campionati, spostati al mercoledì per evitare sovrapposizioni. Gli effetti potrebbero essere devastanti e aumenterebbe vertiginosamente il divario tra i pochi grandi club europei, quelli più ricchi, e tutti gli altri.

più nuovi più vecchi
Notificami
ColorG
Utente
ColorG

Il calcio è, o almeno dovrebbe essere, altra cosa rispetto a quanto tentano di fare strisciati e altri big europei. Quando uno sport nato per essere popolare, diventa espressione e dominio di pochi, significa essere fuori da ogni logica. Il problema è che chi dovrebbe vigilare affinchè ciò non accada,… Leggi il resto »

3min40sec
Utente
3min40sec

La ndrangheta, dopo una propria squadra, avrà anche un proprio campionato. Monociglio si atteggia a capo cosca ma resta solo una pedina di m.e.r.d.a

Roby65(Filasempre)
Utente
Roby65(Filasempre)

Il calcio, come lo conoscevamo è già bello morto e sepolto. Lo certificano i vostri “scudetti”. Ma pare piaccia così. Qui ci si scanna tra di noi (pochi). Fuori ci hanno rubato la marmellata senza colpo ferire. Nel totale disinteresse. Anche l’affondamento dal mondiale si è risolto con l’esposizione del… Leggi il resto »

X