Oggi, durante il minuto di silenzio prima di Benfica-Napoli, un tifoso portoghese ha voluto ricordare con la sciarpa del Toro la tragedia della squadra brasiliana

Quando il calcio non ha confini. E anzi, quando il calcio unisce. È accaduto questa sera, a Lisbona, prima che iniziasse la sfida di Champions League contro il Napoli. Come avvenuto in tutti i campi, si è osservato un minuto di silenzio in memoria della Chapecoense, vittima di quel tragico disastro aereo di cui molto si sta parlando in questi ultimi giorni. E proprio durante questo momento solenne, dagli spalti un tifoso del Benfica si è alzato, sventolando una sciarpa del Toro.

Il legame tra portoghesi e piemontesi è molto forte: il Benfica fu l’ultima squadra che vide giocare il Grande Torino, e proprio in ricordo degli Invincibili, quest’anno i due club si sono accordati per giocare un’amichevole estiva e rinsaldare un’amicizia storica tra le due tifoserie. Il gesto di oggi, unisce ancora di più i due club e, più in generale, tutto il mondo del calcio. Sono episodi che vorremmo poter raccontare più spesso, e che dimostrano come, ancora, ci sia spazio per grandi legami in un universo passionale come quello del pallone.


19 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Toro 72
Toro 72
5 anni fa

Ragazzi bisognerebbe sapere chi è ed invitarlo allo stadio da noi!!!
Grazie Benfica!!!

DELTA
DELTA
5 anni fa

tric , cosa ti aspettavi da un coglione come piccimerda ????

DELTA
DELTA
5 anni fa

Grande Squadra (una delle poche che si DEVE scrivere con la S maiuscola) e grandi Tifosi ; peccato solo per il risultato che ha premiato i camorristi !!!

Lapo Elkann nei guai: arrestato e rilasciato a NY per simulato sequestro

Uefa, assegnati all’Italia gli Europei Under 21 del 2019