Aggredita una coppia che stava filmando la contestazione sotto la sede del Torino: la ragazza, incinta, è stata soccorsa da un’ambulanza

Attimi di tensione alla manifestazione contro Cairo che si è tenuta questo pomeriggio sotto la sede del Torino. L’evento è terminato con l’intervento dei carabinieri, resosi necessario dopo che quattro dei partecipanti al flash mob hanno aggredito una ragazza e il suo compagno i quali, all’angolo tra via Roma e via del’Arcivescovado, stavano filmando con lo smartphone quanto stava accadendo. Sul posto è accorsa un’ambulanza. La ragazza, in stato di gravidanza, è stata rapidamente sottoposta ad accertamenti medici: ha ricevuto un forte strattone al braccio, visibilmente segnato.


24 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Dirk Diggler
Dirk Diggler(@dirk-diggler)
1 anno fa

Grande Marco c’ero anch’io, ti avrei salutato volentieri.

Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)(@joel19)
1 anno fa

Si parla di una settantina di anime innocenti al sit-in odierno. Mi chiedo a questo punto cosa dovrà ancora accadere per organizzare una seria manifestazione che possa realmente far scappare a gambe levate il responsabile di tutto questo sfacelo…….

Last edited 1 anno fa by Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)(@lewishenry)
1 anno fa

Comunque CAIRO VATTENE ormai è diventata troppo gentile.. Si cominci a scrivere CAIRO F.C.
L’interpretazione è libera.

Zanardi trasportato al San Raffaele: peggiorano le sue condizioni

Salernitana, Ventura si è dimesso