Shock Fiorentina, è morto Davide Astori: “Cause naturali”. Il cordoglio del Torino

45
Astori Fiorentina
CAMPO, 2.10.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 7.a giornata di Serie A, TORINO-FIORENTINA, nella foto: Davide Astori

La procura sulla morte di Astori: “Presunto arresto cardiocircolatorio per cause naturali. Ma è strano che accada a un professionista”

Emergono nuovi particolari intorno alla choccante morte di Davide Astori. Il capitano della Fiorentina, 31 anni, è stato trovato senza vita nella sua camera d’albergo, dove pernottava da solo, per il consueto ritiro pre gara. Era a Udine, con il resto della squadra, e non si era presentato a colazione. “L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali“, anche se “è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori“, ha dichiaarato il Procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo. Intanto, gli altri giocatori della Fiorentina hanno fatto ritorno a Firenze, volando con un charter partito alle ore 15.00 dall’aeroporto di Ronchi dei Legionari. A Udine è rimasto il solo club manager Antognoni, che aspetterà con i familiari di avere notizie più chiare intorno alle circostanze del decesso del giocatore, il cui corpo è stato ora trasferito al vicino obitorio della città friulana.

Morte Astori: il Torino FC esprime il suo cordoglio per la tragedia di questa mattina

Anche il Torino FC ha voluto esprimere il suo cordoglio per la scomparsa di Astori, il capitano della Fiorentina trovato morto questa mattina nella sua stanza d’albergo. Ecco il comunicato della società granata:

Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club – dirigenti, dipendenti, allenatori, calciatori, Settore giovanile – scossi e sgomenti per la terribile notizia, esprimono il loro profondo cordoglio e la vicinanza ai famigliari di Davide Astori, capitano della Fiorentina e calciatore della Nazionale, mancato improvvisamente all’affetto dei suoi cari e dei suoi tantissimi amici. Lo sport perde un grande professionista, un ragazzo leale e coraggioso. Alla signora Francesca e alla piccola Vittoria l’affettuoso abbraccio di tutto il Torino Football Club

Davide Astori è stato trovato morto questa mattina nella sua camera d’albergo, aveva 31 anni. Rinviata Udinese-Fiorentina

Arriva una sconvolgente notizia da Udine, dove la Fiorentina si trova in ritiro: è morto il capitano viola Davide Astori. Il 31enne difensore è stato trovato questa mattina senza vita nella sua camera d’albergo a causa di un malore. A dare la sconvolgente notizia è stata la stessa Fiorentina tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale: “La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore. Per la terribile e delicata situazione, e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori”.

La partita tra Udinese e Fiorentina, prevista per oggi pomeriggio alle 15, è stata ovviamente rinviata, così come quella del Cagliari (squadra dove ha militato per sei stagioni) contro il Genoa. Astori prima di approdare alla Fiorentina nel 2015 ha giocato nella Roma, nel Cagliari, nella Cremonese e nel Pizzighettone. Ha indossato anche per 14 volte la maglia dell’Italia segnando anche un gol. La redazione Toro.it si unisce alle condoglianze alla famiglia per questa tragica notizia.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
offidagranata
Utente
offidagranata

Ciao Davide…ti immaginero’ sul campo a giocare accanto i Nostri Angeli…ma con la maglia VIOLA.

toronelcuore
Utente
toronelcuore

Ho pianto alla notizia della sua morte, come mi accadde per Ayrton Senna…capitani di poche parole.
Giornata tristissima

asterix
Ospite
asterix

Un forte abbraccio alla famiglia, ai compagni e a tutti gli amici. Riposa in pace, capitano…