Juventus-Napoli, divieto per i nati in Campania, Questura si dissocia

Juve-Napoli, che polemica! Divieto ai nati in Campania, la Questura si dissocia: il botta e risposta!

di Veronica Guariso - 8 Agosto 2019

Una polemica investe la Juve che, per il big match col Napoli in programma per il 31 agosto, ha comunicato una restrizione nei confronti di chi è nato in Campania

Polemica sui biglietti per Juventus-Napoli e sulle restrizioni per i tifosi partenopei. Il big match è in programma per il 31 agosto alle ore 20.45: il caos sarebbe scoppiato dopo il comunicato sui tagliandi per la partita pubblicato sul sito ufficiale del club bianconero. Le restrizioni imposte sulla vendita, non riguarderebbero solo chi è residente nella regione Campania, ma anche chi lì è nato. Sui social network non sono mancati i commenti negativi, non solo: sul caso è anche intervenuta la Questura di Torino.

La Questura di Torino si è dissociata

La Questura di Torino, infatti, si è dissociata totalmente dall’iniziativa intrapresa dalla Juventus, precisando con un comunicato di non aver mai approvato né preso accordi con il club bianconero a riguardo. “La Questura di Torino non ha mai concordato tale decisione con la società sportiva né intende condividerla.“, questo quanto riportato.

Poco dopo ecco la risposta della Juventus, pubblicato sul sito ufficiale:

“Juventus Football Club precisa che le restrizioni di vendita dei biglietti per la partita Juventus-Napoli del 31 agosto, pubblicate sul sito della società nella mattinata di ieri, sono state comunicate, tramite Posta Elettronica Certificata, agli uffici competenti in data 4 agosto alle ore 16.

Le modalità di vendita dei tagliandi potrebbero subire variazioni, anche sostanziali, solamente a seguito delle determinazioni dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, che non si è ancora riunito. 

Di seguito il documento trasmesso in data 4 agosto”.

Juventus biglietti

più nuovi più vecchi
Notificami
davidone5
Utente
davidone5

La famiglia Agnelli e tutti i gobbi dimostrano in ogni occasione tutte le cose peggiori e fraudolente che ci siano. Gobbo vuol dire vergogna.

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

ci prova a fare uno sguardo intelligente ma niente da fare…
brutto vero eh ?

anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Ha una faccia che dice tutto,c’è ancora gente che si stupisce ancora per le cose che fa questa famiglia di zec….,nel loro entourage ci sono anche gli Elkan,nomen omen,di più non mi lasciano dire…..