Annoni e Bruno, cuori granata: scalano il Breithorn con la bandiera del Toro

di Redazione - 4 Agosto 2019

Accompagnati dalla guida alpina Roberto Rossi, Pasquale Bruno e Enrico Annoni sono arrivati in cime al Breithorn (4.165 metri) con una bandiera del Toro

Enrico Annoni e Pasquale Bruno sono due dei simboli del Torino di Emiliano Mondonico che all’inizio degli anni ’90 arrivò in finale di Coppa Uefa e, l’anno successivo, vinse la Coppa Italia (quel trofeo, datato 1993, è ancora l’ultimo ad essere stato vinto dalla società granata). Erano e sono ancora due idoli della tifoseria ma, soprattutto, erano e sono ancora due cuori granata. L’ennesima dimostrazione è arrivata dalla cima del Breithorn (4.165 metri) che i due ex difensori hanno scalati, accompagnati dalla guida alpina Roberto Rossi, portano con un bandiera del Torino con loro. Bandiera che hanno poi sventolato una volta arrivati in cima. Ad accompagnare Enrico Annoni e Pasquale Bruno in questa spedizione c’era anche Claudio Sala, il capitano del Toro dell’ultimo scudetto, che si è però fermato un po’ prima della cima, a quota 3.500 metri.

più nuovi più vecchi
Notificami
anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Visto le calunnie gratuite contro Poldo Sbaffini Comi occorre una precisazione: sabato sera ha scalato in solitario la collina di Monforte ed è sceso a Barolo dove ha trovato rifugio in una piola,da quel giorno non si hanno più sue notizie…

Lovi
Utente
Lovi

toh… ecco altri due facenti parte dello zerovirgola… e con la bandiera giusta tra l’altro. FORZA TORO!

DSR
Utente
DSR

👍👍👍

Joel19
Utente
Joel19

Di che vogliamo parlare, il “Poeta” dell’ultimo scudetto, Pasquale “o Animale” ed Enrico “Tarzan” protagonisti in difesa dell’ultimo Toro davvero forte ( Marchegiani, Rambo, Lentini, Scifo, Martin Vazquez etc.)…..