Mondiali ’98, Platini rivela: “Trucchetto nel sorteggio per avere finale Francia-Brasile”

15

Nuove rivelazioni shock per l’ex presidente Uefa Michel Platini: “Pilotammo il sorteggio per avere la finale che tutti sognavano, Francia-Brasile”

Michel Platini porta a galla un nuovo scandalo che coinvolge l’Uefa. A finire nell’occhio del ciclone è il Mondiale ’98, giocato in Francia. L’ex numero uno dell’organo massimo del calcio europeo ha rivelato durante la trasmissione France Bleu di avere pilotato, assieme al comitato di organizzazione della manifestazione di cui era parte, il sorteggio dei gironi per un obiettivo molto semplice: permettere a Brasile e Francia di non incontrarsi prima della finale. Il motivo lo spiega l’ex calciatore della Juventus: “Francia-Brasile era la finale che tutti sognavano al Mondiale 1998. Quando abbiamo organizzato il calendario abbiamo fatto un piccolo trucchetto”.

Platini sul Mondiale ’98: “Pensate che questa sia stata l’unica volta?”

Platini, poi, ha proseguito: “Se fossimo finiti sia noi francesi che il Brasile come primi nei rispettivi gruppi, non ci saremmo potuti incontrare se non in finale”. Obiettivo raggiunto, dato che la finale del Mondiale ’98 fu proprio Francia-Brasile, gara terminata 3-0 per i transalpini. Le Roi ha poi concluso, alimentando nuove polemiche: “Pensate che gli altri non abbiano fatto lo stesso quando hanno organizzato le altre coppe del mondo?”.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
spliff
Utente
spliff

Piú che pollici versi mi aspettavo qualche spunto di conversazione.. Ma tant’é.. Via col populismo akkazzo!

spliff
Utente
spliff

Babba bia.. Ma voi state male.. Compresa la direzione che prima di scrivere certi articoli magari potrebbe fare una ricercuccia.. così per dire eh.. La decisione delle teste di serie bei gironi fu presa prima del sorteggio.. Stessa cosa successa nel 94, nel 2002 per non far incontrare giappi e… Leggi il resto »

tric
Utente
tric

A lui De Coubertin fa schifo! a noi fa schifo lui.