Il Parma esulta: nella Serie A 2018/2019 i ducali non partiranno con i 5 punti di penalizzazione inizialmente previsti

Niente penalizzazione di 5 punti, squalifica ridotta per Calaiò. E’ un pomeriggio di sorrisi, in casa Parma, dopo la sentenza della Corte Federale D’Appello a cui i ducali avevano fatto ricorso dopo il pronunciamento del Tribunale Federale. I fatti precedenti alla sfida di La Spezia – alcuni sms inviati da Calaiò all’ex compagno De Col, tesserato dei liguri – verranno sanzionati esclusivamente con un’ammenda di 20.000 euro dopo la riqualificazione della vicenda. Anche per l’attaccante, dopo la nuova verifica degli atti, è stata alleggerita la sanzione: la squalifica di due anni inizialmente prevista è stata ridotta al 31 dicembre 2018 con ammenda di 30.000 euro.

Serie A, accolto il ricorso del Parma. Niente da fare per il Palermo

Nello stesso comunicato della Corte Federale si apprende del respingimento del ricorso effettuato dal Palermo, che chiedeva l’applicazione della sanzione di 5 punti al campionato passato. Ciò avrebbe permesso ai rosanero di ottenere la promozione in Serie A. Tuttavia, il cambio radicale di indirizzo da parte della Corte ha totalmente escluso questa possibilità.


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Minchia quest’anno si rischia. Meno male che il Chievo c’è.

Roberto (RDS 63)
Roberto (RDS 63)
3 anni fa

io dopo quel che hanno dovuto patire senza colpe e senza peccato li farei partire da +5…😂😂😂

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa

E poi c’è chi dice che izzo è pulito. Con questa giustizia qui.

nonno
nonno
3 anni fa

Minchia, bel commento. Equilibrato.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa
Reply to  nonno

Sì, anche il tuo.

pasqualebruno
pasqualebruno
3 anni fa

Seriamente, il contenuto di quei due sms non era tale da far neppure pensare a un tentativo di combine. Passi la multa alla società ed al calciatore, ma la squalifica di Calaiò fino al 31.12 è persino pesante.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa
Reply to  pasqualebruno

Sarò malpensante, sarò poco garantista, ma nello sport ci sono e ci devono essere dei comportamenti miglioro di questi. Ci sono troppe cose in gioco. E se la persona che ha denunciato lo ha fatto, un motivo ci sarà. Non ne aveva alcun vantaggio o ritorno. Poi ognuno la pensa… Leggi il resto »

Il VAR sbarca anche sui maxi schermi: la novità in Serie A

Cairo Communication, utili in crescita: +48,7% rispetto al 2017