A pochi giorni dall’aniversario della morte, la targa dedicata a Bruno Neri e situata a Torino ha subito degli atti vandalici

A pochi giorni di distanza dall’anniversario della morte di Bruno Neri, il l’ex granata partigiano originario di Faenza che lottò contro i nazifascisti e si spense in seguito ad un conflitto a fuoco il 10 luglio del 1944, un atto vandalico ha colpito la targa a lui dedicata, situata a Torino e più precisamente in piazza San Gabriele da Gorizia a Torino, tra il Filadelfia e il Grande Torino. Dalla targa dell’ex centrocampista del Toro, che fu protagonista sotto la Mole a fine anni Trenta, è stata rovinata la foto ed è stato poi asportato il logo dell’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, secondo quanto segnalato da Francesco Aceti, direttore del Polo Culturale, Bibliotecario ed Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza di Alpette. Doemnica 10 luglio alle ore 11, in occasione della cerimonia in ricordo di Neri, che si terrà proprio in piazza San Gabriele da Goriza, verrà ripristinata la targa.

Bruno Neri
Bruno Neri
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-07-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

Mi allineo… Scempio.

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Certi gesti lasciano allibiti. Spero solo siano stati dei gobbi e non fratelli Granata. In ogni caso, chi ha compiuto il gesto e’ un imbecille.

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Ma figurati… Neanche pensarlo ! Qualche gobbetto di sicuro 😞

toroby8
toroby8
1 mese fa

Tristezza

Cairo contestato: a Masio compaiono dei manifesti funebri

Maxi Lopez ha comprato il Birmingham City