Nei confronti del presidente dell’Hellas Verona è scattato un sequestro di 6,5 milioni di euro eseguito dalla Guardia di Finanza

Il presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti è indagato dalla Procura di Bologna per appropriazione indebita e autoriciclaggio. Nei confronti del numero 1 del club veronese è scattato un sequestro preventivo di 6,5 milioni di euro. Questa sarebbe, secondo gli investigatori, la somma che Setti avrebbe sottratto illecitamente dalle casse dell’Hellas Verona per impiegarla indebitamente in un’altra società, per evitarne il fallimento. È stata anche accertata un’operazione di “maquillage contabile” con cui Setti avrebbe cercato di nascondere l’origine delle somme di cui si era appropriato.

Miguel Veloso Hellas Verona
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà
5 mesi fa

è sempre stato un bel personaggino…come i suoi ultras…comunque non è il primo e non sarà l’ultimo…

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
5 mesi fa

Strano, con quella faccia in tribuna domenica col Verona pensavo fosse un educatore….

Torino, nuova contestazione: domani il raduno in Piazza Vittorio

Nazionale, Mancini rinnova fino al 2026