Petrachi prosciolto dalla Figc, indagine chiusa

Petrachi prosciolto dalle accuse: “Consapevole della mia correttezza”

di Veronica Guariso - 3 Febbraio 2020

Le dichiarazioni di Petrachi, ex ds del Toro, scagionato dall’accusa di lealtà violata nel passaggio alla Roma avvenuto in estate

Novità sul caso Petrachi. L’ex ds è stato prosciolto dall’accusa di violazione dei principi di lealtà, correttezza e probità in relazione al periodo in cui, ancora sotto contratto col Torino, avrebbe lavorato per la Roma. La Procura della Figc ha archiviato il fascicolo sull’ex ds granata. Per quanto riguarda il club giallorosso, è decaduta la responsabilità oggettiva. Ecco come ha reagito alla notizia Petrachi, che all’Ansa ha detto: “Accolgo con grande serenità questa decisione, la stessa che avevo quando mi comunicarono l’apertura del procedimento. Sapevo di non aver violato nessuna norma ed ero consapevole di aver sempre tenuto una condotta rispettosa e nell’osservanza dei regolamenti federali“. 

Petrachi: “Ringrazio la Roma che mi ha supportato”

L’ex ds granata ha continuato poi così: “Anche quando leggevo e vedevo su alcuni mezzi di informazione che avrei ricevuto una squalifica, non ho mai replicato, lasciando al mio legale il compito di rappresentarmi e difendermi in sede opportuna. Mi sono messo subito a disposizione della Procura Federale e ho dimostrato la mia assoluta estraneità da qualsiasi addebito. Ringrazio la Roma che mi ha supportato per tutta la durata di questo lungo procedimento e gli avvocati che mi hanno assistito, dimostrando la correttezza di ogni mio comportamento“.

più nuovi più vecchi
Notificami
Rob72
Utente
Rob72

Il problema è che senza di questo bava per ora sta dimostrando di non fare nulla poi spero di sbagliarmi vivamente perché mi interessa solo il bene del Toro

fringomax
Utente
fringomax

pensa oggi come starà godendo questo: assolto ed il progetto (cioè progetto) Toro allo sfascio completo

CuoreImpavido
Utente
CuoreImpavido

Il Presiniente ha cercato di arraffare soldi pure da Petrachi…ma tant’è che gli è andata maluccio…