Rosetti difende il Var e annuncia: “Maggiore trasparenza verso i tifosi, a breve la moviola potrà essere vista da tutti i tifosi anche allo stadio”

Continua a difendere il Var, Roberto Rosetti. I risultati, salvo qualche caso clamoroso, stanno dando ragione all’ex direttore di gara, oggi responsabile del progetto moviola in campo e promotore della tecnologia nel campionato italiano. “Il progetto Var” ha dichiarato Rosetti, “in Italia sta procedendo in modo positivo. Anche ieri si sono verificate due situazioni oggettive di fuorigioco ed in entrambe l’intervento è stato preciso ed accurato, portando al giusto annullamento dei gol di Napoli e Milan. Siamo soddisfatti di come le cose procedono, ma dobbiamo continuare a migliorare sul fronte dell’uniformità di interpretazione ed intervento“. Anche per questo, si sta procedendo a rendere il tutto più chiaro anche ai tifosi: “A breve vorremo mostrare sui maxi schermi degli stadi le immagini dell’azione sulla quale il Var è intervenuto e perché. La moviola è infatti anche un fenomeno sociale, prendere la decisione giusta è l’obiettivo finale del sistema. Un sistema che i giocatori hanno recepito meglio di tutti, come dimostrano le visibili attestazioni di comportamenti positivi: diminuzione drastica di ammonizioni, proteste e comportamenti antisportivi“.

Per queso motivo, a Radio anch’io Sport, Rosetti ha voluto rispondere a Simone Inzaghi dopo le polemiche per il gol di Cutrone: “È stata una situazione particolare, da prendere come esempio, perché bisogna essere sempre molto scrupolosi ed attenti nel valutare le immagini. Nessuno si era accorto nei primi 20′ di quanto accaduto, nemmeno le emittenti televisive. Il martedì successivo ho visto la partita di Coppa Italia tra le stesse due squadre. Negli spogliatoi ho incontrato il portiere della Lazio e nemmeno lui, che era a due metri, si era reso conto del fallo“.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Leo67junior
Leo67junior
4 anni fa

Anch’io sarei curioso di sentire cosa si dicono tra loro e come si ritirano la frittata…merde.???.
F.V.C.G

Mimmo75
Mimmo75
4 anni fa

Voglio l’audio dei discorsi tra gli arbitri. Le immagini da sole non bastano visto che non hanno impedito porcate a favore dei soliti noti. Voglio l’audio.

Giovanni64
Giovanni64
4 anni fa

Grazie mille, non c’è che dire, adesso che gli avversari si scansano da soli senza bisogno di aiuti arbitrali, si scatena la tecnologia. MA A CHI VOLETE PRENDERE PER IL CULO? TENETEVI QUESTA MERDA DI CALCIO PER VOI, CORROTTI DEL CAZZO!!!!

Ritorna il Derby della Mole: Mazzarri per invertire il trend negativo

Diritti TV, il ministro Lotti firma il decreto: per il Toro crescerà la percentuale