Diritti TV 2018/2019: il ministro Lotti firma il decreto

Diritti TV, il ministro Lotti firma il decreto: per il Toro crescerà la percentuale

di Francesco Vittonetto - 2 Marzo 2018

Ieri è arrivata la ratifica del provvedimento da parte del ministro dello Sport: la quota fissa in parti uguali salirà dal 40% al 50%

Ora è arrivata anche la firma del ministro Lotti: il decreto sui Diritti TV del campionato di Serie A, contenuto nel pacchetto Sport in legge di bilancio, può considerarsi pienamente in vigore. A partire dalla prossima stagione, come spiega lo stesso Lotti in un post sulla sua pagina Facebook, i cambiamenti saranno importanti, “una svolta epocale”, per dirla con le parole del ministro. Innanzitutto crescerà la quota della divisione in parti uguali tra le venti compagini: dal 40% al 50%. Il resto sarà spartito “sulla base di criteri certi e misurabili”. Come riporta l’Ansa, sarà presente una quota del 30% legata ai risultati sportivi e un 20% da ripartire secondo il “radicamento sociale” del club.

“Grazie a questa modifica – continua Lotti – il cosiddetto “first to last”, cioè il rapporto tra quanto prende la prima e quanto prende l’ultima, si ridurrà dall’attuale 4:1 a un più equo 3:1″. Un modo, questo, per ridurre il divario economico tra grandi e piccole, sul modello di Premier League e Bundesliga e, assicura il ministro, per avere “un campionato più bello ed equilibrato”. La quota del Torino di Urbano Cairo – uno dei principali sponsor di Mediapro, colosso iberico delle comunicazioni che si è assicurato il pacchetto dei Diritti TV all’inizio del febbraio scorso (ma che ancora aspetta l’ultima parola dell’Antitrust, attesa entro metà marzo) – dovrebbe dunque crescere. Anche solo per effetto dell’innalzamento della quota fissa al 50%. Per i dati ufficiali, però, bisognerà aspettare ancora.

 

più nuovi più vecchi
Notificami
Toro 72
Utente
Toro 72

l’incapacità di Cairo si chiama PETRACHI!!
Lo volete capire o no??

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

L’incapacità di Cairo si chiama cupidigia e avidità…
Petrachi è solo funzionale alle 2 qualità del nano .
Se ne sbarazzera non perché non arrivano successi sportivi ma solo quando non arriveranno più plusvalenze.

Toro 72
Utente
Toro 72

io sono uno dei 50.000 della marcia dell’orgoglio granata…

T
Utente
T

In cima tanto non cambia nulla perché sono i soldi della champions a far saltare il banco. Ma dietro sono concorde sulla svolta epocale. E temo che a noi non sarà favorevolissima, perché la nostra incapacità dirigenziale non sarà più coperta dal gap economico. Anzi, in certi casi (samp e… Leggi il resto »