Aina-Torino, UFFICIALE il prestito: foto, video e prime parole

149

Calciomercato / Ola Aina arriva al Torino: prolunga fino al 2021 con il Chelsea e viene prestato al club di Urbano Cairo

Ola Aina è ora ufficialmente un giocatore del Torino. L’esterno del Chelsea ha firmato il suo prolungamento fino al 2021 con i blues e contestualmente ha firmato il contratto di prestito con la società granata. Tale contratto sarà poi eventualmente definitivo, qualora il Torino decidesse di utilizzare anche il diritto di riscatto impostato. È ufficiale il trasferimento del giocatore nigeriano al Toro, la trattativa è conclusa, come annunciato dai siti di Chelsea e Torino. Ed è proprio il giocatore a raccontare le sue prime sensazioni dopo l’arrivo in granata: “Il Torino mi seguiva da tempo, spero di fare bene; so che questa è una Società che crede nei giovani e questo è molto importante. In Italia so che potrò imparare molto, soprattutto nella capacità di stare in campo, perché la tattica e l’organizzazione di gioco sono fondamentali. Ho tanta voglia di vivere al massimo questa nuova esperienza, grazie a tutto il Toro per avermi scelto: ora tocca a me, non vedo l’ora di iniziare”

Ola Aina-Torino, il giocatore è allo stadio per Torino-Cosenza

Come anticipato nel pomeriggio, dopo essere atterrato intorno alle 16:30 a Torino, Ola Aina ha voluto subito assaggiare il clima granata. Il giocatore, infatti, è arrivato da poco al Grande Torino dove sta assistendo, insieme al ds granata Petrachi, al match di Coppa italia tra Torino e Cosenza. Una prima esperienza, seppur da spettatore, con quella che, dopo le visite e le firme previste per domani, diventerà ufficialmente la sua nuova squadra.

Ola Aina al Torino: trattativa conclusa

Alla fine il Torino ha chiuso per Ola Aina. La trattativa si è conclusa, e il giocatore arriverà in Italia già oggi, domenica, per sostenere lunedì, le visite mediche e diventare ufficialmente un giocatore granata. Arriva in prestito dal Chelsea. Alla fine il Toro ha deciso di chiudere per l’esterno che aveva cercato insieme con GibbsBolingoli-Mbombo: aveva cercato anche altri giocatori, ma ha poi puntato deciso per il giocatore inglese con passaporto nigeriano, che è pronto per questa nuova sfida.

Ola Aina-Torino: le cifre dell’accordo

L’operazione si è conclusa con un prestito con diritto di riscatto a favore del Torino per la cifra di 8 milioni di euro complessivi. Aina approda in granata dopo una decisione durata due giorni: niente PSV Eindhoven o Villareal, ma il Torino e l’Italia, con i tifosi granata curiosi di conoscere le caratteristiche di questo giocatore (leggi la scheda). Nella giornata di domani, Aina sosterrà le visite mediche e verrà poi ufficializzato l’accordo, con la consueta firma e le foto di rito. Si conclude un’altra operazione in entrata di calciomercato, il Torino sistema le fasce.

Ola Aina-Torino, il giocatore è arrivato: le sue prime parole

Erano le 16:30 quando Ola Aina è atterrato a Torino per raggiungere quella che sta per diventare la sua nuova casa. Domani, infatti, sosterrà le visite mediche di rito per poi recarsi in sede per la firma el contratto. Intanto, il primo contatto con la sua nuova squadra e i suoi nuovi tifosi avverrà già questa sera. Il giocatore, infatti, sarà presente allo stadio Grande Torino per assistere alla partita di Coppa Italia del Toro contro il Cosenza. E a chi gli chiede se è contento di essere arrivato in Italia, Ola Aina risponde con un gran sorriso: “Non posso parlare adesso, non è ancora ufficiale”.

 

149
Lascia il tuo commento

Please Login to comment
65 Comment threads
84 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
52 Comment authors
ToroSampgixHalmasterfabioScin{Scin[Scin(Scin)]} Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
ToroSamp
Utente
ToroSamp

Ma lo avete visto il goal di ola Aina da centrocampo?!?certo che in Italia è un po’ difficilotto…

gix
Utente
gix

benvenuto SFT

Hal
Utente
Hal

Mi preoccupa molto non aver ancora visto giocare ansaldi nel precampionato se non mezzala. Pensare di partire Roma con desi berenguer mi fa venire gli incubi