Acquah tiene in sospeso l’Empoli: il Toro ora ha fretta

di Valentino Della Casa - 15 Agosto 2018

Calciomercato / Non si chiude ancora Acquah all’Empoli: il ghanese prende tempo, e il Toro si innervosisce. Al Filadelfia il centrocampista prova a farsi notare

Era convinto di salutare già tutti alla fine della scorsa settimana, invece la trattativa per Acquah all’Empoli resta ferma, con il Toro che ora spinge affinché tutto vada a buon fine. Indipendentemente da Krunic. La trattativa con i toscani per i due giocatori continua a essere slegata, ma il Torino ha in generale fretta di cedere la sua mezzala, anche perché deve ancora completare il reparto mediano con un tassello (proprio Krunic è l’obiettivo numero uno, ma ieri sono state raccontate le trattative per GrujicUche). Ecco che dunque senza la partenza del giocatore, il centrocampo non potrà subire nuove variazioni in entrata. Ma gli scenari sono ancora da definire.

Acquah all’Empoli: fumata grigia. Ma i toscani restano in vantaggio

Nei giorni scorsi sulle pagine di Toro.it veniva raccontato l’inserimento (o il tentativo) di ParmaUdinese nella trattativa per portare Acquah all’Empoli. Tutto confermato, ma i toscani restano decisamente in pole position per chiudere la trattativa. Cosa manca? Un accordo definito proprio da parte del giocatore, che vorrebbe ottenere una clausola di svincolo in caso di retrocessione e dei bonus in caso di raggiungimento di determinati obiettivi (gol, numero di presenze, posizionamento in classifica): tutti dettagli che stanno ancora frenando la trattativa, per la quale restano tre soli giorni. Ieri, i contatti si sono tenuti a più riprese, ma con un nulla di fatto che ha fatto slittare a oggi (e ancor di più domani) i vari discorsi.

Acquah: il Toro lo tiene al Filadelfia e lui alza i ritmi

Nel frattempo, ieri Acquah al Filadelfia ha dato spettacolo con la maglia del Toro. Ritmi altissimi, interventi sempre puntuali e più di un applauso da parte dei circa mille tifosi accorsi per l’allenamento a porte aperte. Come a voler dire: ci sono anche io. O meglio: io sono pronto. Ma per cosa? Il ghanese stesso ha chiesto la cessione; non vuole più restare al Torino, sapendo di non avere spazio. Nulla di personale, nessun litigio; solo, una scelta professionale. E il Toro aspetta ora che trovi l’accordo definitivo con l’Empoli. Per tentare di chiudere per uno tra Krunic, Grujic e Uche (in rigoroso ordine), nei pochi giorni che restano.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fabio - (Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)
Utente
Fabio - (Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)

Ma levati di ‘ulo, come direbbero a Strasburgo.

rimbaud
Utente
rimbaud

Acquah vuole andare in scadenza..anche a costo di stare un anno fermo. Oramai è chiaro. Ha capito il giochetto delle plusvalenze e pensa solo al suo tornaconto. Ringraziamo miha che ha fatto rifiutare un offerta più che valida l’anno scorso, per poi di fatto tenerlo ancora ai margini ..Cairo si… Leggi il resto »

Fabio - (Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)
Utente
Fabio - (Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)

Ma per favore, questo è il calciatore più scarso – nel suo ruolo- che sia mai transitato dalle nostre parti: Gazzi, Vives e De Feudis a confronto sono di un altro pianeta.

rimbaud
Utente
rimbaud

Uno dei peggiori mercati di sempre, anche perché come dici non è chiaro come si andrà a giocare. Mi auguro solo che Mazzarri prenda atto che la società non è stata di mettergli in grado una rosa da 352 e che quindi si vada avanti con un 3412 come visto… Leggi il resto »

steman
Utente
steman

a mazzarri non gliene puo’ fregare di meno… stare al toro è il massimo che può ambire