Ansaldi-De Silvestri: rinnovi sì, ma non ora. Vagnati: "Non è il momento di chiedere" - Toro.it

Ansaldi-De Silvestri: rinnovi sì, ma non ora. Vagnati: “Non è il momento di chiedere”

di Andrea Piva - 16 Giugno 2020

I due terzini sono in scadenza di contratto, il dt rimanda il discorso riguardante i prolungamenti ma garantisce: “Ansaldi e De Silvestri sono importanti”

Il 30 giugno si avvicina e le varie società, Torino compreso, stanno ancora attendendo di capire con precisione come muoversi per i rinnovi dei contratti, almeno fino al 31 agosto (la nuova data di conclusione della stagione), di tutti quei tesserati in scadenza il prossimo 30 giugno. In casa granata hanno il contratto in scadenza a fine mese Moreno Longo e il suo staff (tra cui Antonino Asta e il vice Dario Migliaccio), ma anche Samir Ujkani, Lorenzo De Silvestri e Cristian Ansaldi. Non appena la Figc rilascerà i moduli, per cui è stato trovato un accordo di massima negli scorsi giorni, per i prolungamenti di due mesi tutti dovrebbero firmarlo. Poi resterà da capire chi tra questi resterà anche nella prossima stagione.

Calciomercato Torino: Vagnati parla dei rinnovi

Le trattative per i rinnovi di De Silvestri e Ansaldi, che erano state avviate da Massimo Bava nelle scorse settimane, hanno subito ora una frenata: tutto è stato rimandato alla fine del campionato quando il Torino – si spera – avrà per lo meno raggiunto la salvezza. “Ho parlato con i ragazzi e ho detto loro che questo è il momento di fare. Ora devono pensare a dimostrare qualcosa, non a chiedere” ha spiegato Vagnati ai microfoni di Sky. Ma il dirigente granata sa bene quanto siano importanti i due giocatori sia in campo, sia nello spogliatoio: “De Silvestri e Ansaldi sono giocatori importanti, lo hanno dimostrato nelle ultime stagioni sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista umano e abbiamo a cuore il loro futuro”.

De Silvestri e Ansaldi: la priorità è il Torino

Nel frattempo, su Instagram, Cristian Ansaldi continua a mandare messaggi d’amore al Torino, ribadendo la propria volontà di restare sotto la Mole. Non lascerebbe volentieri la maglia granata neppure Lorenzo De Silvestri, nonostante Sinisa Mihajlovic (a cui è molto legato) lo accoglierebbe volentieri a Bologna: anche per il terzino destro, così come per l’argentino, la priorità è il Torino. Resta da capire se anche per il Torino a fine campionato i due difensori saranno la priorità.

Cristian Ansaldi esulta
Cristian Ansaldi esulta