Torino: Strefezza e Fares osservati speciali di Vagnati | Calciomercato

Fares, Strefezza e gli altri: Vagnati osserva gli obiettivi alla ripresa della A

di Francesco Vittonetto - 15 Giugno 2020

Calciomercato Torino / Gli esterni della sua ex Spal, ma anche Chancellor, Linetty e Maggiore: tutti sotto gli occhi di Vagnati alla ripresa

Il calciomercato non è iniziato perché la stagione calcistica non è finita. Anzi, è appena pronta a ricominciare. I tempi dilatati del post-emergenza daranno modo a tutti, e per questo anche al Torino di Vagnati, di valutare con più attenzione strategie e obiettivi di un mese di trattative – quello che comincerà a settembre – che si preannuncia complesso per molteplici fattori. Pure ai granata sarà concesso di proseguire e completare l’osservazione dei nomi sul taccuino. Operazione necessaria soprattutto considerando che nel mezzo la dirigenza di via Arcivescovado è stata stravolta dall’arrivo dell’ex ds della Spal, che con il suo staff ha in testa un piano scrupoloso per sbagliare il meno possibile.

Fares arriva dall’infortunio: prove di tenuta fisica alla ripresa

Proprio su Ferrara saranno puntati gli occhi. Lì giocano due esterni che al Toro piacciono eccome: Mohamed Fares e Igor Strefezza. Rispettivamente classe 1996 e 1997, i due ragazzi sono al centro di qualche primo colloquio esplorativo, ma nulla di più approfondito. La dozzina di partite che ancora manca alla fine del campionato potrebbe segnare il destino delle eventuali trattative, soprattutto per l’algerino, che è reduce da un lungo infortunio al ginocchio e prima della sosta forzata aveva giocato appena due spezzoni di partita.

Ma gli approfondimenti toccheranno anche un veterano come Chancellor: vicino ad un accordo contrattuale con i granata, il venezuelano del Brescia dovrà continuare a dimostrare di meritarsi il Toro, nonostante per lui i discorsi siano già ben avviati.

Linetty e Maggiore, Torino con gli occhi aperti

Non così, invece, per Linetty. Il polacco della Samp rappresenta un’occasione per il centrocampo, da approfondire o meno anche a seconda di cosa farà vedere nel prossimo mese e mezzo di campo.

E l’attenzione sarà alta anche sulla Serie B. Giulio Maggiore, pallino di Vagnati, tornerà in campo nello Spezia a partire dal 19 giugno. I granata lo seguiranno, consapevoli della volontà del calciatore: misurarsi con la prossima serie dopo l’estate. E’ un profilo da tenere d’occhio.

Mohamed Fares
Mohamed Fares in azione durante Torino-Spal 1-0
0 0 vote
Article Rating

6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gpt71
gpt71
27 giorni fa

Se vagnati é realmente interessato a sta gente, siamo messi veramente male…

brigolo
brigolo
27 giorni fa
Reply to  gpt71

con le mance che gli da Cairo dimmi te cosa può fare.

gpt71
gpt71
27 giorni fa
Reply to  brigolo

Il diecino per Bonifazi arriva…. Poi come facevamo da bimbi inizi a fare scambi di figurine….

brigolo
brigolo
27 giorni fa
Reply to  gpt71

pensa te se non arrivava il decino, per fare una squadra decente sai quanti scambi di figurine devi fare.

GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
27 giorni fa
Reply to  brigolo

brigolo dire caxxate cosmiche non servirà mai a nulla
mance di cairo? 50 milioni per zaza, niang e verdi? le chiami mance?
almeno usa i termini giusti! si chiaman soldi buttati nel cexxo.

vi piace sparare; maalmeno fatelo a rgion veduta! che pochezza

brigolo
brigolo
27 giorni fa

GD non è mai bello fare i conti in tasca agli altri.