Inter vicina a piazzare il primo colpo; Bucchi nuovo tecnico del Sassuolo, mentre Salah vola a Liverpool per le visite mediche

All’inizio ufficiale manca poco, ma il calciomercato di Serie A si sta preparando già da qualche settimana ad entrare dal vivo. Inter della nuova proprietà Suning che scalda i motori e, dopo aver accolto Spalletti, è vicina a chiudere il primo colpo. Borja Valero, infatti, è vicino a vestire i colori nerazzurri. Il centrocampista è in uscita dalla Fiorentina e la trattativa con il club meneghino è vicina alla formalizzazione. Differenza tra domanda e offerta ormai risicata e incontro tra Corvino e Sabatini di ieri pomeriggio da cui è trapelato ottimismo: lo spagnolo sembra ad un passo. Rimanendo nel capoluogo lombardo l’occhio cade sul Milan, scottato dalla vicenda Donnarumma ma pronto a ripartire dopo i quattro colpi fulminei di inizio giugno. La trattativa per Conti potrebbe subire un’impennata decisa nelle prossime ore: si tratta sulla base di un’offerta attorno ai 23 milioni con la possibilità di inserire qualche contropartita gradita ai bergamaschi (Paletta, Pessina e Vido i primi indiziati). Rossoneri che provano a chiudere anche per Biglia della Lazio e in tal senso è previsto a breve un incontro tra le due società per provare a definire l’operazione. La situazione di Kalinic (alternativa low cost a Belotti) dipenderà dal faccia a faccia odierno tra il ds viola e Mirabelli.

Movimenti anche in Emilia. Il Sassuolo ha ufficializzato l’arrivo di Bucchi in panchina, andando a completare il quadro degli allenatori della massima serie, mentre il Bologna ha messo a segno il colpo De Maio in retroguardia. 500.000 euro all’Anderlecht e contratto triennale. Stesso destino rossoblù anche per Giancarlo Gonzalez, centrale ex Palermo in procinto di accasarsi alla corte di Donadoni. Felsinei che si avvicinano anche a Falletti della Ternana e a Poli del Milan, mentre sono prossimi a cedere Oikonomou alla Spal. Chi saluterà il campionato italiano è certamente Mohamed Salah. L’esterno marocchino è volato nella serata di ieri a Liverpool per formalizzare il suo passaggio ai Reds: 40 milioni più bonus alla Roma. Giallorossi che, intanto, si preparano a riabbracciare Pellegrini e tentano di battere la concorrenza dell’Inter per Karsdorp del Feyenoord.

Il Napoli aspetta la decisione di Reina sul futuro e prova a chiudere l’affare Ounas con il Bordeaux, ma attenzione all’inserimento proprio della Roma. Si è mosso anche il Chievo che ha accolto ieri il centrocampista Gaudino, classe ‘96 in arrivo dal Bayern Monaco, mentre l’Atalanta punta Berge del Genk per il dopo Kessié. Cenno finale riguardo alla Sampdoria che è alle prese con le uscite: Skriniar è oggetto del desiderio dell’Inter, mentre Fernandes sembra sul punto di firmare con lo Sporting Lisbona (secondo i media portoghesi). In entrata attenzione a Ilicic, l’idea delle ultime ore che potrebbe presto portare a sviluppi concreti.


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Torello72
Torello72 (@torello72)
4 anni fa

….senza dimenticare che prima di acquistare bisogna cedere, anche solo numericamente

Torello72
Torello72 (@torello72)
4 anni fa

Wow che mercato le altre, solo le milanesi cinesi faranno mercato perche’ bisognose d’investire. Vediamo……chi vende i migliori per fare plusvalenza o perche’ il giocatore vuole andar via per un ingaggio/squadra superiore. La Fiorentina vende il suo punto cardine al centrocampo Valero e cerca plusvalenza con Kalinic, la Roma vende… Leggi il resto »

Roberto DS 1963
Roberto DS 1963 (@rds-tm)
4 anni fa

Carlao in rotta verso Israele, il Maccabi Tel Aviv interessato a lui…..sarà ampliato “il muro del pianto”?

Mihajlovic: “Il futuro di Belotti va deciso il prima possibile. Balotelli al Toro? Perché no”

Calciomercato, Avelar: “A Torino tanta sfortuna, forse è ora di cambiare aria”