Calciomercato: l’Inter stringe per Rafinha, la Roma vorrebbe cedere Nainggolan ed Emerson

di Giulia Abbate - 17 Gennaio 2018

Pochi movimenti di calciomercato in questo inizio di sessione invernale: l’Inter è la formazione più attiva mentre i giallorossi hanno bisogno di fare cassa

È lento, lentissimo e non sembra dare segnali di voler accelerare in maniera netta il calciomercato di gennaio. Continuano infatti ad essere poche, e sempre le stesse, le squadre che si stanno muovendo in maniera consistente mentre la maggior parte dei club di Serie A resta alla finestra aspettando un’occasione da sfruttare ma senza sborsare cifre esorbitanti. La prima vera notizia di questa settimana, intanto, riguarda il Bologna e il suo pupillo Verdi. Sembrava infatti ormai tutto deciso circa il passaggio del giocatore al Napoli, poi la frenata brusca e lo stop imposto proprio dallo stesso Verdi: “Sono grato al Bologna che mi è sempre stato vicino. Il club mi ha fatto crescere, ha sempre creduto in me e questo è il mio modo per ringraziarli”. Tutto annullato, dunque, almeno fino a giugno dove la porta, chissà, potrebbe riaprirsi.

Chi invece continua a muoversi e a chiudere trattative è l’Inter che, di fatto, risulta la società più attiva sul mercato. Dopo aver chiuso per Lisandro Lopez approdato a Milano nei giorni scorsi, infatti, i neroazzurri sono in procinto di chiudere anche l’accordo per Ramires e, soprattutto, quello con i blaugrana per Rafinha. Il ds Ausilio è infatti volato a Barcellona per risolvere la piccola differenza tra domanda e offerta e chiudere l’affare che dovrebbe portare il giocatore in Italia con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto. Sull’altra sponda milanese, invece, resta ancora bloccato il Milan che dopo aver blindato Suso non sembra in procinto di mettere a segno particolari colpi, né in entrata né in uscita. Ai rossoneri piacciono Brandt, ala del Leverkusen, e il mediano del Borussia Julian Weigl ma al momento non sembrano esserci particolari accelerate su questi due fronti. Chi, invece, ha bisogno di incassare è la Roma che sta meditando una possibile cessione di Nainggolan. Pallotta e i giallorossi, infatti, non mollano la pista che potrebbe portare il giocatore in Cina, allo Guangzhou Evergrande, ma l’affare pare essere particolarmente complicato. Parallelamente i giallorossi lavorano anche sull’eventuale cessione di Emerson che piace al Chelsea ma anche alla Juventus. A proposito dei bianconeri, le ultime ore hanno avvicinato la società ad un possibile affare con il Cagliari che vedrebbe coinvolti anche più giocatori. La priorità per i bianconeri è Barella, per cui si tratta con la società cagliaritana, ma ad interessare la Juventus ci sono anche Han, attaccante attualmente in prestito al Perugia, e Biancu, centrocampista della Primavera del Cagliari. A fare il percorso inverso, invece, potrebbero essere il giovane centrocampista Caligara e il portiere Emil Audero, attualmente in prestito al Venezia. Pochi movimenti, dunque, e un calciomercato che non sembra in procinto di esplodere.

più nuovi più vecchi
Notificami
mansell
Utente
mansell

Andare a Napoli è una scommessa per la carriera – Maksimovic e Giaccherini come ben si sa son scomparsi dai radar, che è musica per le nostre orecchie pensando come loro o chi per loro si con comportati con noi, ma che può essere un campanello d’allarme per chi come… Leggi il resto »

10genà
Utente
10genà

eh eh eh!!:)))

spliff
Utente
spliff

@desgená fossero ancora aperti i murazzi avrebbe potuto farci un pensierino.. ?