Calciomercato Torino, si scalda l’asse Toro-Milan: Niang, Kucka e Belotti protagonisti

di Giulia Abbate - 4 Giugno 2017

I rapporti tra Toro e Milan si intensificano da subito: i granata vogliono Niang e Kucka mentre i rossoneri puntano Belotti

Il calciomercato è ancora lontano dall’entrare nel vivo ma in casa Toro si inizia a lavorare per poter permettere a Mihajlovic di avere possibilmente già dal raduno, i giocatori, questa volta quelli giusti, per potere dare inizio alla preparazione in vista della prossima stagione. È in quest’ottica, quindi, che si sta particolarmente scaldando l’asse con il Milan. Per centrare l’obiettivo dell’Europa, un obbligo per la prossima stagione se si vuole evitare di rendere fallimentare l’esperienza di Mihajlovic sulla panchina granata, il tecnico ha bisogno di rinforzi solidi e sicuri ed è proprio tra le fila rossonere che il Toro ne ha individuati due. Il primo è Niang, giocatore ventiduenne molto apprezzato da Sinisa Mihajlovic che aveva saputo valorizzarlo al meglio nella sua parentesi milanista. Un profilo che si adatterebbe alla perfezione nel 4-2-3-1 con cui il tecnico farà giocare la squadra granata nella prossima stagione. Un rapporto, quello con l’allenatore serbo che potrebbe facilitare e non poco le trattative con il Milan. Dal lato rossonero, non pare esserci la volontà di tenere il giocatore, bocciato in corso d’opera da Montella e ceduto in prestito al Watford dove non è riuscito ad imporsi come sperava. Niente Milan, dunque, ma nemmeno Inghilterra dove il giocatore non vuole restare e allora la possibilità di una sua cessione, magari proprio al Toro, non sembra così remota.

I contatti tra i due club sono già partiti, il primo sondaggio risale addirittura all’inizio del mese scorso, e proprio la possibilità di tornare alla corte di Mihajlovic potrebbe essere la chiave per arrivare ad una soluzione positiva. Ma Niang non è certo l’unico nome in ballo tra Toro e Milan. In occasione dell’incontro tra il ds granata Petrachi e il corrispettivo rossonero Mirabelli, le due società hanno avuto modo di parlare anche di un altro profilo particolarmente caro al tecnico granata: Kucka. Come si scriveva già ieri su queste pagine, infatti, il giocatore potrebbe non essere più centrale nel progetto del nuovo Milan targato Cina, e Mihajlovic, che già aveva chiesto a più riprese il giocatore nella scorsa stagione, vuole puntare ancora sul centrocampista classe ’87 che bene ha fatto nel campionato appena concluso. La concorrenza di certo non manca ma il Toro ha bisogno di rinforzi pesanti anche a centrocampo, e non sono ammessi errori.

Ma l’asse Toro-Milan non è caldo solo sul lato granata. Che al Milan piaccia Belotti non è ormai più una novità e il derby tutto milanese con l’Inter, anch’esso interessato al Gallo, è destinato a tenere banco per molto tempo. Quello che è assolutamente certo, però, è che le trattative saranno, quasi certamente, totalmente slegate. Nessuna contropartita tecnica, dunque: il Toro, in caso di eventuale cessione di Belotti, più probabile verso l’estero e comunque tutt’altro che certa, vorrà monetizzare e non è disposto ad inserirlo nella trattativa per Niang e Kucka fermo restando la possibilità che, in caso successo delle trattative per i due rossoneri, il Toro mantenga un occhio di riguardo proprio nei confronti del Milan in caso di una cessione italiana dell’attaccante.
I rapporti tra le due società si fanno quindi intensissimi e altri contatti avverranno nei prossimi giorni. Il Toro vuole fare in fretta per accontentare Mihajlovic  che attende in rinforzi chiesti a gran voce da tempo.

più nuovi più vecchi
Notificami
io
Utente
io

Niang? resti pure dove si trova , a noi non servono repliche balotelliane !!

tore110
Utente
tore110

Ma, alla fine non vorrei che il Gallo ce lo soffia una Milanese … se sono veri gli 80 milioni … la vedo dura resistere . Il problema è che Njang è un profilo difficile , grande talento ma zero testa . Un altro Balotelli per farla breve . Una… Leggi il resto »

warriors69
Utente
warriors69

Kucka andrebbe bene anche se penso le migliori partite le abbia fatte contro il Roro quest’annno per il resto e’ stao mediocre…ma Niang ……piuttosto Bacca ….. De sciglio…..Oo Romagnoli anche se e’ ancora grezzo …. Niang per cortesia a parte mezza stagione a Genova e’ un signor nessuno mi ricordaun… Leggi il resto »