Calciomercato Torino, Edera verso il prestito: anche l'Udinese lo segue

Edera, c’è anche l’Udinese: tre squadre per l’esterno che al Toro non trova spazio

di Giulia Abbate - 21 Novembre 2018

Poco spazio per Simone Edera nei primi tre mesi dell’attuale stagione: Parma e Frosinone lo seguono, si inserisce l’Udinese e il Toro valuta il prestito

Trovare spazio nel Torino di Mazzarri, per Simone Edera, sta diventando sempre più difficile. La concorrenza è alta e il giocatore non sembra aver convinto il tecnico che in questo inizio di stagione gli ha riservato soltanto pochi scampoli di partita. Per il numero 20 granata, infatti, sono solo due le presenze messe a segno fino a questo momento: nella prima, ha disputato appena 3 minuti nella sconfitta casalinga contro il Napoli mentre due settimane più tardi è sceso in campo per quasi un’ora nel match contro il Chievo. Poco, troppo poco per un giocatore che scalpita e che vuole trovare una maggior continuità in Serie A. Obiettivo che lascia pensare anche ad all’ipotesi prestito a gennaio che, con il passare delle settimane, si sta facendo sempre più concreta. E le pretendenti di certo non mancano: per ultima l’Udinese.

Edera, prestito a gennaio: oltre a Frosinone e Parma c’è anche l’Udinese

Per Simone Edera è arrivato il momento di pensare al proprio futuro che, a gennaio, potrebbe portalo lontano dal Torino, in prestito ad una società che possa garantirgli un ruolo da protagonista in Serie A. E le opzioni da valutare, in caso di partenza, non mancano. Il Parma e, soprattutto, il Frosinone di Moreno Longo continuano a tenere gli occhi fissi sul giocatore ma ad inserirsi nella corsa ad Edera c’è adesso anche l’Udinese.

I friulani non stanno di certo vivendo un momento facile e l’avvicendamento in panchina tra Julio Velazquez e Davide Nicola spingerà probabilmente la società ad intervenire sul mercato nella sessione invernale. E proprio Simone Edera potrebbe essere uno degli obiettivi concreti dell’Udinese per rafforzare una rosa chiamata a raggiungere la salvezza.

Edera vuole tornare protagonista: “Non mollo”

Scegliere tra il continuare a vestire una maglia, quella del Toro, con cui Edera è cresciuto e il cambiare aria per trovare maggior spazio non è certamente semplice. Tuttavia, il numero 20 granata sta dimostrando di voler tornare ad imporsi tanto in Serie A quanto con la Nazionale Under 21 dalla quale, almeno momentaneamente, è stato escluso.

E la determinazione al giocatore non manca di certo tanto che appena una settimana fa ha affidato al proprio canale Instagram la volontà di non arrendersi: “Non mollare mai se ti senti di continuare a lottare.  Non aspettare il momento perfetto, prendi il momento e rendilo perfetto”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Scin{[Scin(Scin)]}
Utente
Scin{[Scin(Scin)]}

Certo che una volta che abbiamo dei giovani interessanti, vedi Edera e Parigini, è un peccato non poterli vedere in campo più spesso. Ma quanto dobbiamo aspettare per vedere un vero progetto in tinte GRANATA? Invece noi prendiamo gli Zaza…ed un mister che non valorizza i nostri giovani. E il… Leggi il resto »

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

eh….scin….in generale avresti pure ragione….
ma nel caso specifico ….non servirebbe

ATTICATTI
Utente
ATTICATTI

esattamente, al posto di chi lo faresti giocare? Iago? No grazie ….

Scin{[Scin(Scin)]}
Utente
Scin{[Scin(Scin)]}

Guarda. Piuttosto che arrivare dodicesimo con Iago, preferisco arrivare quattordicesimo con Edera.

mas63simo
Utente
mas63simo

Certo che piegare la testadighisa è una faccenda piuttosto difficile !

GranataDentro
Utente
GranataDentro

In generale avresti pure eragione, ma nel caso specifico oggi per lui è difficuile trovare spazio e nell’unioca volta che lo ha lanciato dall’inizio è risultato non pervenuto. Io ho grande fiducia in lui ma credo sia giusto andare a giocare altrove. Qui ne ha troppi davanti, tra cui Parigini… Leggi il resto »