Lazaro, Miranchuk, Vlasic e non solo: prima di firmare con il Torino tutti hanno ricevuto una chiamata da Juric

“Sto cercando giocatori che non abbiano ancora espresso tutto il loro potenziale”. Le parole usate da Ivan Juric saranno state diverse ma il concetto è questo: è quanto il tecnico granata tra luglio e agosto ha detto a molti dei nuovi acquisti prima che firmassero per il Torino. Quando ancora i vari Valentino Lazaro, Nikola Vlasic, Aleksej Miranchuk non erano calciatori granata, ma le trattative erano ormai prossime alla fumata bianca, l’allenatore croato ha voluto conoscere e parlare con quelli che sarebbero dovuti diventare suoi giocatori, rassicurarli (e magari convincerli del tutto) del fatto che quella di Torino potesse essere la piazza giusta per loro.

Calciomercato Torino: le trattative di Vagnati, poi le telefonate di Juric

Di imbastire e portare avanti le trattative se ne è occupato ovviamente il dt Davide Vagnati, in costante contatto con il presidente Urbano Cairo a cui spetta sempre l’ultima parola, ma prima della chiusura di ogni affare è entrato in campo anche lo stesso Juric con un rituale, quello delle telefonate ai giocatori, che si è ripetuto varie volte nel corso dell’estate. L’allenatore croato, si sa, è una persona molto schietta e diretta – anche dentro lo spogliatoio – e ai calciatori che dovevano decidere se accettare o declinare la proposta ricevuta del Torino ha subito voluto spiegare cosa si aspettava da loro e che ambiente avrebbero trovato al Filadelfia.

Calciomercato Torino: da Lazaro a Vlasic, giocatori in cerca di riscatto

A Juric piace lavorare con giocatori da formare, con cui lavorare per far in modo che possano esprimere tutto il loro potenziale e non a caso molti dei nuovi acquisti sono delle scommesse: Vlasic è reduce da una difficile esperienza al West Ham, Miranchuk non è riuscito a imporsi come avrebbe voluto all’Atalanta, Lazaro dopo essere stato acquistato dall’Inter si è perso. Per non parlare di Radonjic che lo scorso anno al Benfica non ha praticamente mai visto il campo e all’Olympique Marsiglia non è andata molto meglio. Tutti questi giocatori la scorsa estate erano accomunati dalla volontà di riscattare gli ultimi anni bui e di dimostrare di valere molto più: Juric al telefono ha immediato fatto capire di essere l’allenatore giusto per tutti loro.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 23-09-2022


41 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
13 giorni fa

Ma questa cosa come è venuta fuori? È stato filmato da Izzo mentre telefonava?

tore110
tore110
14 giorni fa

Di Radonic non parla più nessuno , le prime 3 sembrava un fenomeno , le ultime 3 un brocco … l’unico con riscatto basso . Iuric con lui avrà parlato ?

Robilant1959!
Robilant1959!
15 giorni fa

Evidentemente la barcata di gente che c’era già qui,al suo arrivo,era da rilanciare…a mare

Lukic-Torino, il rinnovo è la priorità: no a un altro caso Belotti

Aina, Djidji e non solo: i calciatori in scadenza nel 2023, la situazione