Il difensore si avvia verso il rinnovo. Per Aina e Karamoh è tutto più incerto. Edera saluterà dopo tutta la trafila

La pausa per le nazionali concede il tempo di fare dei primi bilanci in vista anche di un futuro lontano ma che andrà ad influire sul mercato e sulla costruzione della rosa della prossima stagione. Il Torino presenta nel suo organico quattro giocatori in scadenza di contratto. Quello più coinvolto fino a questo momento da Ivan Juric è sicuramente Koffi Djidji. Il franco-ivoriano non ha finora saltato un incontro e su sette sei volte è partito nell’undici iniziale. Una risorsa per il tecnico croato e molto probabilmente il suo percorso in granata è destinato a continuare e nelle prossime settimane si può arrivare a un’intesa. Più complicata invece la situazione di Ola Aina. Il nigeriano è stato schierato quattro volte dal primo minuto, ma negli ultimi tre incontri o è rimasto a vedere i compagni giocare, come accaduto a San Siro, o è subentrato nella seconda frazione. Nell’ultimo incontro dei granata, Juric gli ha preferito Lazaro adattato a sinistra per sostituire l’infortunato last minute Vojvoda. Dimostrazione di come il suo futuro nel Torino sia tutt’altro che scritto. Il Toro però non può permettersi di lasciarlo partire a zero e si lavorerà per arrivare a un’intesa che soddisfi tutti.

Karamoh, per lui opzione di due anni

Non ha ancora esordito con la maglia del Torino e molto del suo futuro dipenderà dalle prestazioni. Yann Karamoh, ultimo acquisto della sessione estiva dei granata, ha firmato solo per un anno. Il suo contratto prevede però la possibilità di rinnovo, legata agli svolgimenti della stagione. Se convincerà, il Toro potrà esercitare un’opzione per altri due anni. Mentre siamo ai titoli di coda della storia tra i granata e Simone Edera. Il prodotto del vivaio andrà in scadenza il prossimo 30 giugno. In questo momento fa parte ancora della rosa di Juric e per lui appare palese come non ci sia spazio. Il Torino dovrà salutarlo e per Edera ci sarà la possibilità di riprendersi dal brutto infortunio che lo ha riguardato due stagioni fa in un altro ambiente.

Yann Karamoh
Yann Karamoh
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 24-09-2022


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Steppenwolf
Steppenwolf
2 mesi fa

E Linetty invece? Non è in scadenza pure lui?

toro e basta
toro e basta
2 mesi fa

Nell’articolo stranamente non viene citato il rinnovo di Vagnati.
Se rimane lui, vedo pochissime prospettive di cambiamento

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  toro e basta

0.3muccaebasta: “Se rimane lui (Vagnati), vedo pochissime prospettive di cambiamento” Eh si, perchè se invece va via Vagnati, ma resta cairo, il grafico delle prospettive si impenna! Ma sti zerotreini, ma quando scrivono una cosa, vanno di getto o la ponderano pure ? No perchè qui va mette in crisi… Leggi il resto »

Marcorti
Marcorti
2 mesi fa

Non saprei proprio come fartelo capire.
Il QI, la mucca, gli zerotreini…
Alla lunga stanchi molto più di loro

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  Marcorti

non sei obbligato a leggermi
Oppure saresti tenuto a scrivere le stesse parole anche a loro,
50 e 50
Altrimenti non sei credibile

Marcorti
Marcorti
2 mesi fa

Lascia perdere.
Evidentemente non vuoi capire

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  Marcorti

Io temo di aver capio anche troppo
Speravo invece di essermi sbagliato

toro e basta
toro e basta
2 mesi fa

Io sinceramente rinnoverei solo Djdj non tanto per la sua tecnica ma per il livello di costanza, resistenza e impegno che ci mette un campo.
Aina io lascerei andare non è un una tragedia lasciarlo andare a parametro zero

Toro, quanti Nazionali in campo oggi: giocheranno in otto

L’agente di Lazaro: “Al Toro è felice ma il suo sogno è giocare la Champions”