Il difensore granata è incedibile sia per il presidente, sia per Mihajlovic. La sua permanenza è più probabile di una cessione, nonostante le insistenze del Napoli

È stato uno dei nomi più gettonati, in questa fase di calciomercato. Ma Nikola Maksimovic sembra sempre più destinato, per la fortuna del Toro, a restare in granata. Il difensore classe ’91, non è un mistero, è stato a più riprese richiesto dal Napoli. Ma se lo scorso anno la trattativa con i partenopei si era arenata per la valutazione del giocatore (almeno 25 milioni voleva Cairo, cifra non considerata congrua da De Laurentiis), adesso la situazione è davvero molto diversa.

Maksimovic, che a Torino si trova bene, cambierebbe casacca solo nel caso in cui gli venisse presentata un’offerta davvero superiore alla media, di quelle che farebbero davvero tentennare. Con il nuovo allenatore Mihajlovic, infatti, il rapporto è ottimo, e lo stesso tecnico non ha mai celato l’intenzione di mantenere in rosa il difensore centrale, perno della retroguardia che l’allenatore ha in mente per il prossimo anno.

In sostanza, Maksimovic è fuori dal mercato per Cairo. O per lo meno, per questa sessione di compravendita, nella quale i soldi sembrano pochi, inferiori alle idee dei vari direttori sportivi. E poco importa la nuova carica che il Napoli ha portato avanti nei giorni scorsi: Maksimovic, ha a più riprese ribadio Cairo all’omologo De Laurentiis, si muoverà solo di fronte a un’offerta di un certo livello, e pure a malincuore, visto che lo stesso presidente granata ha a più riprese dichiarato che vorrebbe mantenere il giocatore in granata.

Il futuro di Maksimovic, insomma, sembra sempre più a Torino. Nonostante le sirene di mercato. E Mihajlovic può esultare: la sua difesa riparte da uno dei punti più fermi del reparto. Una certezza, in potenza, da non sprecare.

TAG:
maksimovic

ultimo aggiornamento: 31-07-2016


120 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
masterfabio
masterfabio(@masterfabio)
5 anni fa

alfredopedulla: 01.08.2016 | 0:51 Esclusiva: Valdifiori-Toro, pista riaperta. E Diawara… Il Torino non vuole cedere Makismovic, ma pensa sempre a Mirko Valdifiori. Le piste brasiliane? Esistono, ma non vengono considerate prioritarie rispetto al centrocampista del Napoli. E lo stesso Mihajlovic spinge per una situazione del genere. I rapporti tra i… Leggi il resto »

deankeatonbig
deankeatonbig(@deankeatonbig)
5 anni fa

Comunque sono sicuro che quest’anno mister Rcs farà gli acquisti giusti per andare dritto in E.L,col fiato di Sinisa sul collo…

Mondoalzalasedia
Mondoalzalasedia(@mondoalzalasedia)
5 anni fa
Reply to  deankeatonbig

Lo penso e lo spero pure io.

deankeatonbig
deankeatonbig(@deankeatonbig)
5 anni fa

Hai ragione,Bob Keyser Soze……

Mondoalzalasedia
Mondoalzalasedia(@mondoalzalasedia)
5 anni fa
Reply to  deankeatonbig

???????? grazie.

bob
bob(@bob)
5 anni fa

Ciao Mondo, è solo la chiosa del breve cine-siparietto di cui puoi leggere sotto. Dean Keaton e Keyser Soze erano due personaggi de “I soliti sospetti”.

Parigini, la cessione è probabile: c’è anche il Crotone

Il tabellone del calciomercato del Torino