Dopo Svizzera, Italia e Spagna, anche Olanda e Portogallo fermano i rispettivi campionati nazionali a causa del diffondersi del Coronavirus

Aumenta la lista dei campionati che sono costretti a fermarsi a causa del diffondersi del Coronavirus. Dopo Svizzera, Italia e Spagna, anche l’Olanda e il Portogallo hanno fermato i rispettivi tornei nazionali: lo stop dell’Eredevise è fino al 31 marzo, non si giocheranno quindi i prossimi due turni, in Portogallo invece non si sa quando si tornerà a giocare a calcio. In Germania e in Inghilterra i campionati proseguono, almeno per il momento, a porte chiuse.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-03-2020


Anche Gabbiadini positivo al Coronavirus, il giocatore: “Sto bene”

Lo sport al tempo del coronavirus: dal calcio al basket, chi sono i contagiati